Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Offerta formativa dell’ordine

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi a cui gli ingegneri possono partecipare.
Utilizza i filtri per trovare facilmente i corsi di tuo interesse.

25

Gennaio

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 21 Dic 2021 - 21 Gen 2022
ECONOMIA CIRCOLARE DELLE FILIERE OLIVICOLA E VITIVINICOLA. VALORIZZAZIONE DEI SOTTOPRODOTTI E DEGLI SCARTI TRAMITE PROCESSI INNOVATIVI E NUOVI MODELLI DI BUSINESS_ON LINE
PROGRAMMA:

8:30 Registrazione dei partecipanti

9:00 Indirizzi di saluto

9:15 Introduzione
Mentore Vaccari

I risultati del progettoCreiamo

9:30 I biotensioattivi ottenuti a partire dagli scarti di produzione di vino e olio di oliva
Alif Chebbi

9:50 Trattamento di terreni contaminati da idrocarburi con i biotensioattivi prodotti
Andrea Franzetti

10:10 Analisi del ciclo di vitadei processi sviluppati
Franco Hernán Gómez

10:30 Le attività di simbiosi industriale: metodi per la facilitazione delle interazioni tra le aziende e la replicabilità delle potenziali sinergie individuate
Emanuela De Marco, Tiziana Beltrani

10:50 Pausa

Esempi di recupero e valorizzazione di scarti e rifiuti organici e inorganici

11:10 L’esperienza di Bioc-CheMSolution
Fabrizio Beltrametti

11:25 L’esperienza di Poli4life
Sergio Laliscia

11:40 L’esperienza di Feralpi Siderurgica
Carolina Busseni

11:55 L’esperienza di Vezzola
Marcello Vezzola

12:10 Tavola Rotonda “Valorizzazione di rifiuti e scarti organici: quale futuro?”
Coordina: Silvia Sbaffoni

13:00 Conclusioni
+ leggi tutto

25

Gennaio

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Sala Consiliare di Ingegneria - Università degli Studi di Brescia - Via Branze n.38, Brescia Iscrizioni: 21 Dic 2021 - 21 Gen 2022
ECONOMIA CIRCOLARE DELLE FILIERE OLIVICOLA E VITIVINICOLA. VALORIZZAZIONE DEI SOTTOPRODOTTI E DEGLI SCARTI TRAMITE PROCESSI INNOVATIVI E NUOVI MODELLI DI BUSINESS_IN PRESENZA
PROGRAMMA:

8:30 Registrazione dei partecipanti

9:00 Indirizzi di saluto

9:15 Introduzione
Mentore Vaccari

I risultati del progettoCreiamo

9:30 I biotensioattivi ottenuti a partire dagli scarti di produzione di vino e olio di oliva
Alif Chebbi

9:50 Trattamento di terreni contaminati da idrocarburi con i biotensioattivi prodotti
Andrea Franzetti

10:10 Analisi del ciclo di vitadei processi sviluppati
Franco Hernán Gómez

10:30 Le attività di simbiosi industriale: metodi per la facilitazione delle interazioni tra le aziende e la replicabilità delle potenziali sinergie individuate
Emanuela De Marco, Tiziana Beltrani

10:50 Pausa

Esempi di recupero e valorizzazione di scarti e rifiuti organici e inorganici

11:10 L’esperienza di Bioc-CheMSolution
Fabrizio Beltrametti

11:25 L’esperienza di Poli4life
Sergio Laliscia

11:40 L’esperienza di Feralpi Siderurgica
Carolina Busseni

11:55 L’esperienza di Vezzola
Marcello Vezzola

12:10 Tavola Rotonda “Valorizzazione di rifiuti e scarti organici: quale futuro?”
Coordina: Silvia Sbaffoni

13:00 Conclusioni
+ leggi tutto

26

Gennaio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GoToMeeting on line Iscrizioni: 06 Dic 2021 - 23 Gen 2022
LA METODOLOGIA DI PROGETTAZIONE DELLA RESISTENZA AL FUOCO – LE STRUTTURE IN CLS (RIPETIZIONE DEL CORSO DEL 22.07.2021)
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.
*** La partecipazione è riservata a coloro i quali non abbiano già partecipato allo stesso corso svoltosi in precedenza. ***

PROGRAMMA:
13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

La metodologia di progettazione della resistenza al fuoco e le azioni in caso di incendio - La resistenza al fuoco delle strutture di muratura e CLS
- metodologia progettuale per la resistenza al fuoco
- il modello d'incendio: dall'incendio nominale a quello naturale
- soluzioni conformi per muratura e CLS: metodo tabellare e metodo analitico
- esempi applicativi

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*
18.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico. Durante l’appello sarà necessario mostrare un documento d’identità con fotografia (già pronto per evitare lungaggini).
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.
+ leggi tutto

27

Gennaio

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 23 Dic 2021 - 25 Gen 2022
ESPERTI IN RISANAMENTO RADON
PROGRAMMA:

Ore 8.50: Accesso alla piattaforma dei partecipanti e saluti
Ore 9.00: Inizio lavori

- IL RADON: ORIGINE - CARATTERISTICHE - EFFETTI SANITARI
- LA SITUAZIONE NELLE REGIONI ITALIANE - IN LOMBARDIA - SIGNIFICATO DELLE MAPPE RADON
- LA NORMATIVA NAZIONALE E INTERNAZIONALE: ABITAZIONI - LUOGHI DI LAVORO
- EFFETTI SANITARI: LA SORVEGLIANZA SANITARIA PER IL PUBBLICO E PER I LAVORATORI
- L'ESPERTO IN RISANAMENTO RADON
- L'INGRESSO DEL RADON NELL'ARIA INDOOR: SUOLO - MATERIALI DA COSTRUZIONE E RIVESTIMENTO - ACQUE
- STRUMENTAZIONE E TECNICHE DI MISURA
- TECNICHE DI PROGETTAZIONE PER I NUOVI EDIFICI
- TECNICHE DI DIAGNOSI IN EDIFICI ESISTENTI
- PROGETTAZIONE DELLE AZIONI DI BONIFICA IN EDIFICI ESISTENTI
- ANALISI DEL POST BONIFICA - PIANO DI MANUTENZIONE

Ore 13.00: Fine lavori
+ leggi tutto

27

Gennaio

15:00 - 17:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 03 Dic 2021 - 25 Gen 2022
BIM e Mixed Reality: la nuova frontiera della digitalizzazione delle costruzioni
Il settore delle costruzioni sta vivendo negli ultimi anni grandi trasformazioni, grazie all’evoluzione delle tecnologie che diventano sempre più digitali.
Insieme alle tecnologie, negli ultimi anni è cambiato notevolmente anche il contesto normativo volontario e cogente; sono nati il corpo normativo UNI11337 e le PdR sugli esperti BIM (UNI/PdR 78:2020) e sul Sistema di gestione BIM (UNI/PdR 74:2019). Anche il panorama legislativo ha introdotto il concetto di BIM con il DM 560/2017, istituendo la sua graduale obbligatorietà di utilizzo negli appalti pubblici a partire dal 2019, recependo quanto previsto dall’art. 23 del codice degli appalti (Dlgs. N.50/16).
Quella a cui stiamo partecipando oggi è l’espansione del BIM (e dei suoi effettivi vantaggi) in tutte le fasi del ciclo di vita dell’opera.
Inoltre, i processi di digitalizzazione e l’adozione dello Smart Working hanno recentemente subito una forte accelerazione a causa della pandemia Covid-19. In questo periodo, per il settore delle costruzioni, gli strumenti di collaborazione BIM sono diventati essenziali per garantire a studi professionali, società di ingegneria e imprese di costruzione la propria continuità operativa.

Quali sono gli strumenti e le competenze necessari per restare competitivi?
Il BIM e le sue potenzialità in termini di aumento della qualità nelle fasi di progettazione, costruzione e gestione delle costruzioni sono davvero in grado di facilitare la trasformazione digitale dell’intero settore?
Quali sono le innovazioni tecnologiche e metodologiche per la progettazione BIM strutturale?
Il seminario online ha lo scopo di illustrare i vantaggi dell’adozione del BIM nelle attività quotidiane, con particolare riferimento alla progettazione costruttiva di strutture in cemento armato o in acciaio. Sarà messo in evidenza il contributo positivo del BIM e della digitalizzazione nelle varie fasi del processo: dalla preventivazione alla progettazione, dalla produzione al montaggio.
I vantaggi della progettazione BIM continuano ad essere evidenti anche in cantiere; il seminario fornirà anche una panoramica delle tecnologie di collaborazione multidisciplinare e di condivisione dei dati (CDE).
Durante l’incontro, i partecipanti avranno anche l’occasione di ascoltare la testimonianza diretta di alcuni professionisti che descriveranno le loro esperienze di lavoro, dai primi contatti con la Committenza fino alle tematiche inerenti alla Progettazione BIM.

PROGRAMMA:
Ore 14.45 Registrazione dei partecipanti su piattaforma
Ore 15.00 Saluti e inizio lavori

PROGRAMMA:

- BIM e Constructability: i vantaggi operativi per nuove costruzioni e per opere esistenti
Fabio Sireus - Responsabile Divisione BIM Strutturale – Harpaceas

- BIM Strutturale: esempi pratici di progettazione, interoperabilità e digitalizzazione di complessi costruttivi
Ing. Alessandro Salogni - Studio di modellazione della Carpenteria - DEMA Costruzioni S.r.l

- Progettazione BIM: Interoperabilità e Collaborazione a distanza
Ing. Luca Gandaglia - BIM Manager - CREW Cremonesi Workshop S.r.l

- ACDat – CDE: l’ambiente condiviso di dati o Common Data Environment
Fabio Sireus - Responsabile Divisione BIM Strutturale – Harpaceas

- Il cantiere smart: Mixed Reality
Carmine Robbe - Direttore Divisione BIM Strutturale - Harpaceas
Fabio Sireus - Responsabile Divisione BIM Strutturale - Harpaceas

+ leggi tutto

01

Febbraio

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

AREA INGEGNERIA - VIA BRANZE, 38 - BRESCIA Iscrizioni: 10 Dic 2021 - 30 Gen 2022
Il monitoraggio degli impianti di depurazione: criticità e soluzioni innovative_IN PRESENZA
PROGRAMMA:

8:30 Registrazione dei partecipanti

9:00 Indirizzi di saluto

9:10 Presentazione della Giornata di Studio
Carlo Collivignarelli

9:20 Scopo del monitoraggio nella
gestione degli impianti di depurazione
Sonia Bozza

9:35 Il monitoraggio degli impianti di un grande Gestore
Michele Platè

9:50 Evoluzione del monitoraggio gestionale in un impianto urbano di medie dimensioni
Lorena Guglielmi
Francesca Saggionetto

10:05 Il monitoraggio dei piccoli impianti
Andrea Ghidoni

10:20 Digitalizzazione e smart technologies: il caso di Nosedo
Francesca Pizza

10:35 Digitalizzazione e smart technologies negli impianti A2A
Barbara Barucco
Daniele Bolpagni

10:50 Risultati dell’indagine del gruppo di lavoro
Silvia Avesani

11:05 Criticità analitiche e incertezza nella catena di misura
Paolo Vicentini

11:20 Monitoraggio «effect based» di acque e fanghi
Roberta Pedrazzani

11:35 Il controllo fiscale: ARPA
Emma Porro
Loredana Pascarella

11:50 Il controllo fiscale: ATO-ARERA
Luciano Franchini

12:05 Necessità di standardizzazione
Giorgio Bertanza

12:35 DISCUSSIONE

13:00 CONCLUSIONI
+ leggi tutto

01

Febbraio

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 10 Dic 2021 - 30 Gen 2022
Il monitoraggio degli impianti di depurazione: criticità e soluzioni innovative_ON LINE
PROGRAMMA:

8:30 Registrazione dei partecipanti

9:00 Indirizzi di saluto

9:10 Presentazione della Giornata di Studio
Carlo Collivignarelli

9:20 Scopo del monitoraggio nella
gestione degli impianti di depurazione
Sonia Bozza

9:35 Il monitoraggio degli impianti di un grande Gestore
Michele Platè

9:50 Evoluzione del monitoraggio gestionale in un impianto urbano di medie dimensioni
Lorena Guglielmi
Francesca Saggionetto

10:05 Il monitoraggio dei piccoli impianti
Andrea Ghidoni

10:20 Digitalizzazione e smart technologies: il caso di Nosedo
Francesca Pizza

10:35 Digitalizzazione e smart technologies negli impianti A2A
Barbara Barucco
Daniele Bolpagni

10:50 Risultati dell’indagine del gruppo di lavoro
Silvia Avesani

11:05 Criticità analitiche e incertezza nella catena di misura
Paolo Vicentini

11:20 Monitoraggio «effect based» di acque e fanghi
Roberta Pedrazzani

11:35 Il controllo fiscale: ARPA
Emma Porro
Loredana Pascarella

11:50 Il controllo fiscale: ATO-ARERA
Luciano Franchini

12:05 Necessità di standardizzazione
Giorgio Bertanza

12:35 DISCUSSIONE

13:00 CONCLUSIONI
+ leggi tutto

02

Febbraio

15:00 - 18:00 

3 crediti
3 ore

seminario

Webinar on line Iscrizioni: 11 Gen 2022 - 31 Gen 2022
Superbonus110% vs conto termico: analisi degli incentivi ed opportunità_ Focus: dal Green Deal Europeo al PNRR (il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza)
Obiettivi dell’evento formativo: la missione 2 del P.N.R.R. (il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), finanziato dall’Unione Europea, prevede investimenti e riforme per accelerare la transizione ecologica e digitale. Superbonus 110% ed Ecobonus ricadono nell’alveo degli interventi a sostegno di tale transizione e le soluzioni in pompe di calore o con i sistemi ibridi rappresentano le vie più brevi per accedervi. I docenti partiranno dalle analisi preventive indispensabili per raggiungere il Superbonus 110%, contenute nell’ultimo Decreto Semplificazioni e approfondiranno i più recenti chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate e
del MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico), specifici sull’impiantistica. Verranno poi presentate le aggiornate soluzioni progettuali percorribili con la pompa di calore oppure in modalità ibrida, confermate da case study e referenze, realizzate nel 2021. E’ previsto un focus sull’inserimento dei dati necessari per il
calcolo del miglior fabbisogno energetico.

PROGRAMMA:

Ore 14.45 Registrazione dei partecipanti su piattaforma
Ore 15.00 Saluti e inizio lavori

> Dal Green Deal Europeo al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)
Economia circolare, energie rinnovabili, efficienza energetica e riqualificazione degli edifici
Il Decreto Semplificazioni: la via d’accesso semplificata al Superbonus
Ing. Marco Zarba

> Superbonus 110%: cosa abbiamo fatto fino ad oggi
Ing. Marco Groppuso

> Soluzioni pratiche per il Superbonus (dalla teoria alla pratica):
- Case study Multi-Hybrid
- Case study Hybrid
- Case study Pompa di calore
- VMC
Ing. Marco Groppuso

>Strumenti di calcolo e verifica già integrati
Vincenzo Masullo

>Non solo Superbonus: il 65% e il conto termico è sempre valido
- Case study: riqualificazione di un albergo
Vincenzo Masullo

Ore 18.00 Dibattito e conclusioni
+ leggi tutto