Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Archivio eventi formativi

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi passati ed è possibile scaricare
le dispense i il materiale didattico (ove disponibilie)

29

Luglio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GoToMeeting online
AGG. PREV. INCENDI_LA RESISTENZA AL FUOCO DELLE STRUTTURE COMPOSTE ACCIAIO-CLS
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

La resistenza al fuoco delle strutture composte acciaio-calcestruzzo
- criteri generali per la verifica di resistenza al fuoco delle strutture composte
- EN 1994-1-2: metodo tabellare e metodi analitici semplificati per elementi composti ed esempi applicativi (soluzioni conformi)
- cenni ai metodi di calcolo per soluzioni alternative

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*
18.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico.
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.
+ leggi tutto

27

Luglio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GoToMeeting online
AGG. PREV. INCENDI_LA RESISTENZA AL FUOCO DELLE STRUTTURE DI ACCIAIO
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

La resistenza al fuoco delle strutture di acciaio e di legno
1) Le prestazioni di resistenza al fuoco delle strutture di acciaio (3 ore)
- Le norme tecniche di prevenzione incendi (cenni)
- Criteri di calcolo (soluzioni conformi e soluzioni alternative)
- Esempi di applicazione
2) Le prestazioni di resistenza al fuoco delle strutture di legno (1 ora)
- Criteri di calcolo (soluzioni conformi)
- Esempi di applicazione

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*
18.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico.
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.
+ leggi tutto

22

Luglio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GoToMeeting online
AGG. PREV. INCENDI_LA METODOLOGIA DI PROGETTAZIONE DELLA RESISTENZA AL FUOCO – LE STRUTTURE IN CLS
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

La metodologia di progettazione della resistenza al fuoco e le azioni in caso di incendio - La resistenza al fuoco delle strutture di muratura e CLS
- metodologia progettuale per la resistenza al fuoco
- il modello d'incendio: dall'incendio nominale a quello naturale
- soluzioni conformi per muratura e CLS: metodo tabellare e metodo analitico
- esempi applicativi

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*
18.00 FINE LAVORI


*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico.
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.
+ leggi tutto

20

Luglio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GoToMeeting online
AGG. PREV. INCENDI_LE SOLUZIONI CONFORMI E ALTERNATIVE DELLE MISURE S.2 e S.3 DEL CODICE DI PI
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

Le soluzioni conformi e alternative delle misure S.2 e S.3 del Codice di PI
- S.2: livelli di prestazione, criteri di attribuzione e soluzioni progettuali
- S.2: criteri di progettazione strutturale antincendio, curve d'incendio, metodi di verifica
- S.3: livelli di prestazione, criteri di attribuzione e soluzioni progettuali
- S.3: ulteriori specificazioni per le soluzioni conformi
- S.3: distanza di separazione

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*
18.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico.
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.
+ leggi tutto

13

Luglio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GotoMeeting online
AGG. PREV. INCENDI_LA SICUREZZA SISMICA DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO:dal mondo reale ai contenuti delle NTC 2018
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

-Danneggiamento degli impianti in caso di terremoto: problematiche ricorrenti.
Criteri di progettazione e di riduzione della vulnerabilità sismica degli impianti antincendio

-La sicurezza sismica degli impianti antincendio nelle NTC2018 e nella linea guida UNI/TR 11792
-Esempi applicativi e discussione finale

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*

18.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico.
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.
+ leggi tutto

08

Luglio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GotoMeeting on line
AGG. PREV. INCENDI_GLI IMPIANTI DI SPEGNIMENTO AUTOMATICO A SCHIUMA
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

I sistemi di spegnimento innovativi a schiuma: nuovi estinguenti sintetici a basso impatto ambientale e ad elevate prestazioni.
I materiali combustibili per i quali la schiuma è indicata ed analisi dell’azione di spegnimento della stessa.
Identificazione del corretto estinguente in relazione agli scenari di incendio reali, tipologie applicative ed identificazione dei sistemi di derivazione dalle esperienze di soccorso tecnico urgente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*
18.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico. Durante l’appello sarà necessario mostrare un documento d’identità con fotografia (già pronto per evitare lungaggini).
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.
+ leggi tutto

07

Luglio

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
ETICA E DEONTOLOGIA PER L’INGEGNERE_SEMINARIO_2 _POMERIGGIO
** EVENTO RISERVATO AGLI INGEGNERI NEO-ISCRITTI **
Si segnala che verrà data priorità di iscrizione e partecipazione agli ingegneri che debbano conseguire i CFP relativi a Etica e Deontologia professionale entro l’anno solare successivo a quello di iscrizione ed in particolare a coloro più prossimi a tale scadenza (iscritti anno 2020).

Lo scopo del seminario è presentare il codice deontologico degli Ingegneri Italiani, mostrando le implicazioni relative alle sfide che il professionista affronta per contribuire allo sviluppo sostenibile, i principi generali a cui si deve ispirare l’esercizio della professione, la riservatezza, la formazione continua e l’aggiornamento professionale, con esempi e casi concreti. L’attività dell’ingegnere infatti è una risorsa che deve essere tutelata e che implica doveri e responsabilità nei confronti della collettività e dell’ambiente ed è decisiva per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile e per la sicurezza, il benessere delle persone, il corretto utilizzo delle risorse e la qualità della vita. Si parlerà di multidisciplinarietà in un mondo volatile, incerto, complesso e ambiguo che necessita di scelte strategiche importanti.

PROGRAMMA:

- L’Ordinamento della professione di Ingegneri in Italia;
- Il Consiglio Nazione degli Ingegneri;
- Il funzionamento dell’Ordine;
- Etica e codice Deontologico;
- L’esercizio e lo sviluppo della Professione
+ leggi tutto

07

Luglio

10:00 - 12:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
ETICA E DEONTOLOGIA PER L’INGEGNERE_SEMINARIO_1 _MATTINO
** EVENTO RISERVATO AGLI INGEGNERI NEO-ISCRITTI **
Si segnala che verrà data priorità di iscrizione e partecipazione agli ingegneri che debbano conseguire i CFP relativi a Etica e Deontologia professionale entro l’anno solare successivo a quello di iscrizione ed in particolare a coloro più prossimi a tale scadenza (iscritti anno 2020).

Lo scopo del seminario è presentare il codice deontologico degli Ingegneri Italiani, mostrando le implicazioni relative alle sfide che il professionista affronta per contribuire allo sviluppo sostenibile, i principi generali a cui si deve ispirare l’esercizio della professione, la riservatezza, la formazione continua e l’aggiornamento professionale, con esempi e casi concreti. L’attività dell’ingegnere infatti è una risorsa che deve essere tutelata e che implica doveri e responsabilità nei confronti della collettività e dell’ambiente ed è decisiva per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile e per la sicurezza, il benessere delle persone, il corretto utilizzo delle risorse e la qualità della vita. Si parlerà di multidisciplinarietà in un mondo volatile, incerto, complesso e ambiguo che necessita di scelte strategiche importanti.

PROGRAMMA:

- L’azione di vigilanza degli Ordini Professionali;
- Il Consiglio di Disciplina: compiti e funzionamento;
- Esempi e casi reali
+ leggi tutto

06

Luglio

15:00 - 18:00 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
Superbonus 110% differenza tra APE e progetto
Focus sugli interventi in condominio: dal Decreto Asseverazioni al computo metrico

Obiettivi del webinar: partendo dall’accesso al portale ENEA, dove caricare le asseverazioni, i relatori analizzeranno le ultime novità in tema di Superbonus. Verranno poi affrontati aspetti pratici quali il computo metrico e la sostanziale differenza tra APE e progetto. Verrà posta una particolare attenzione sui possibili interventi in condominio e proposte le soluzioni impiantistiche possibili. E’ previsto, nella seconda parte, un approfondimento sulle pompe di calore, i sistemi ibridi e il fotovoltaico, attraverso alcune simulazioni energetiche. Verranno infine analizzati i prezzari ufficiali (regionali e DEI).

PROGRAMMA:

14.50 Accesso piattaforma e saluti iniziali

15.0 inizio lavori

Superbonus 110%: l’asseverazione
Accesso al portale ENEA
- Dove e come inserire i dati delle asseverazioni e quelli dei relativi interventi
- Caricamento, modifica e consultazione delle asseverazioni e delle schede descrittive degli interventi di efficienza energetica
- Simulazione di una pratica: dal primo all’ultimo click
Tutorial con esempi pratici e question time

Pompe di calore e nuovi sistemi ibridi per applicazioni condominiali e residenziali unifamiliari
- Le pompe di calore in ambito residenziale e unifamiliare
- Gli ibridi in ambito residenziale e unifamiliare

Simulazioni - Focus su pompe di calore
- Dalla teoria alla pratica
- Casi studio e best practices

Computo per congruità per asseverazione – analisi prezzari ufficiali
- Spendere bene, spendere il giusto
- Analisi dei prezzari ufficiali: regionali e DEI

Dibattito e conclusione



+ leggi tutto

29

Giugno

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GoToMeeting on line
AGG. PREV. INCENDI_GLI IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDI
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

8.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
9.00 INIZIO LAVORI

Il corso contemplerà anzitutto un inquadramento normativo dei sistemi fissi automatici di rivelazione e segnalazione di allarme incendio nell’ambito del contesto legislativo nazionale e della normazione in ambito europeo rispetto agli impianti e ai prodotti impiegati per la rivelazione e la segnalazione di incendio. Verrà posto l’accento sulle norme e le linee guida da utilizzare in fase di progettazione degli impianti, con un richiamo alle norme internazionali eventualmente adottabili quali alternative alle norme nazionali.
Il corso affronterà casistiche progettuali pratiche, al fine di evidenziare alcuni criteri di scelta dei dispositivi di rivelazione, con una particolare attenzione alle applicazioni industriali, ai sistemi in rete e ai sistemi a logica distribuita.
Nella terza parte del corso si illustreranno le novità introdotte dalla norma UNI 11224 (edizione 2019) sul controllo iniziale e la manutenzione dei sistemi di rivelazione incendi, con particolare riferimento alla periodicità e alla metodologia delle fasi di sorveglianza, controllo periodico e verifica generale del sistema, richiamando gli aspetti documentali. In tale ambito, si analizzeranno nel dettaglio i controlli previsti in fase di verifica generale e le relative implicazioni per gli impianti esistenti.

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*

13.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico. Durante l’appello sarà necessario mostrare un documento d’identità con fotografia (già pronto per evitare lungaggini).
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.


+ leggi tutto

22

Giugno

15:30 - 20:00 

4 crediti
4 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
URBAN RECOVERY - Le città tra prospettive di rigenerazione,mobilità e abitare ecologico
La Società Scientifica Riagita, propone una serie di format di riflessione ed elaborazione su temi e problemi nazionali e locali. Riagita promuove le arti e, in particolare, la cultura e le istanze del progetto, alle differenti scale in cui essa si esplica, presso l’opinione pubblica e i decisori politici, enti e istituzioni, ai fini di sostenere la domanda di necessità dell’architettura, dell’attenzione alle città, ai contesti, ai temi ambientali ed ecologici, alle strategie per il governo dei territori, alla qualità del costruito.
+ leggi tutto

22

Giugno

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

WEBINAR ON LINE
AGG. CSP/CSE_RICHIAMI SUL DISTACCO E SULLA PRESENZA IN CANTIERE DI PROFESSIONISTI
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407. SI PRECISA CHE IL SEMINARIO NON È RICONOSCIUTO AI FINI DELL’AGGIORNAMENTO PER R.S.P.P. DATORI DI LAVORO.

PROGRAMMA :

Ore 14.15 Accesso alla piattaforma dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

- Regolamentazione del distacco in ambito nazionale,
- regolamentazione del distacco in ambito europeo,
- distacco tra imprese facenti parte del medesimo gruppo aziendale,
- obblighi delle imprese straniere operanti in Italia,
- definizione di “attività di natura intellettuale”,
- definizione di “libero professionista”,
- professionisti presenti in cantiere: esempi di loro attività,
- rischi cui sono soggetti i professionisti in cantiere,
- esempi di infortuni accaduti a professionisti in cantiere.

TEST FINALE

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

17

Giugno

14:50 - 17:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
DECRETO RILANCIO E SUPERBONUS: RISVOLTI LEGALI
PROGRAMMA:

Ore 14.50 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 15.00 Inizio lavori

- Difformità urbanistiche, edilizie, catastali ed atti di compravendita;
- Sanatoria delle difformità sulle parti comuni e loro eventuale incidenza sulle unità dei singoli condomini – regole applicazione SUPERBONUS nei condomini;
- Difformità urbanistiche, edilizie e catastali – asseverazione dei professionisti – responsabilità professionale, civile e penale ed eventuali forme di tutela;
- Risposta a selezione di domande preventivamente inoltrate dai partecipanti.

Ore 17.00 Fine lavori
+ leggi tutto

16

Giugno

15:00 - 17:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
Monitoraggio e manutenzione infrastrutture: dai consigli delle Linee Guida alle tecnologie a disposizione Un caso concreto: Il ponte San Giorgio a Genova
Il seminario vuole fare il punto sulla situazione attuale di degrado dei ponti stradali esistenti e sulle tecniche di manutenzione e diagnostica previste per le nostre infrastrutture anche secondo i consigli introdotti nel 2020 dalle nuove Linee guida del Consiglio superiore dei lavori pubblici.
Tra i vari sistemi a disposizione per la miglior tutela dei ponti esistenti ma anche per l’esecuzione di progetti futuri, analizzeremo le tecnologie Weigh in Motion sistemi di grande supporto soprattutto in termini di manutenzione preventiva, con principi di funzionamento, fasi e modalità di installazione, analizzando un caso reale di utilizzo sul nuovo Ponte san Giorgio a Genova. Ci sposteremo poi sulle tecnologie quali telecamere come strumenti utili ai fini del monitoraggio e della classificazione dei mezzi.

PROGRAMMA:

14.50. Accesso piattaforma e saluti iniziali

15.00 Inizio lavori - Cappello iniziale: Fondamenti teorici per la progettazione di un sistema di monitoraggio - Degrado e manutenzione infrastrutture e sintesi consigli Linee Guida - Relatore: ing. Angelo Zanini

16.00. I sistemi weigh in motion a servizio del monitoraggio di ponti e viadotti – Relatore: dott. Luca Trainotti e ing. Lorenzo Ianes
- Cosa sono i sistemi WIM (di pesatura dinamica dei veicoli)
- Quali dati possono rilevare e perché son importanti nel monitoraggio delle nostre infrastrutture
- Principi di funzionamento, modalità di installazione e interscambio dati
- Un caso pratico: il sistema sul Ponte San Giorgio a Genova

16.25 Tattile dott. Fabio Boiani
- Presentazione Tattile
- Introduzione installazione ponte di Genova
- Approfondimento sul monitoraggio, caratteristiche tecniche delle telecamere Tattile
- Dettaglio controllo trasporto merci pericolose (lettura codice ADR ed esempi controllo accesso a tunnel e ponti)
- Dettaglio classificazione veicoli mediante video analisi (BCCM e axle counting)

16.50 Spazio domande

17.00 Fine lavori
+ leggi tutto

10

Giugno

15:00 - 18:00 

3 crediti
3 ore

seminario

ON LINE
Città Lavoro Futuro - Next generation EU, pubblico e privato per la rigenerazione urbana
****COMPLETARE L'ISCRIZIONE PER RICEVERE IL CODICE CHE PERMETTERA' DI SEGUIRE L'EVENTO ON-LINE ACCEDENDO AL SEGUEBTE LINK:
https://città-lavoro-futuro.sharevent.it/it-IT/subscription OPPURE DIRETTAMENTE DALLA LOCANDINA CLICCANDO IL RIQUADRO ISCRIZIONI ******



PROGRAMMA:

UNA CITTÀ SOSTENIBILE
Massimo Angelo Deldossi
Presidente Ance Brescia

VISION E PROSPETTIVE
Lorenzo Bellicini
Direttore Cresme

Confronto
NEXT GENERATION EU, PUBBLICO E PRIVATO
PER LA RIGENERAZIONE URBANA

Elena Bonetti
Ministro Pari opportunità e Famiglia

Carlo Cerami
Presidente Redo Sgr Società Benefit

Giovanni Comboni
Vicepresidente A2A

Emilio Del Bono
Sindaco di Brescia

Massimo Angelo Deldossi
Presidente Ance Brescia

Mariastella Gelmini
Ministro Affari regionali e Autonomie

Giovanni Gorno Tempini
Presidente Cdp

Franco Gussalli Beretta
Presidente Confindustria Brescia

Alessandro Mattinzoli
Assessore alla Casa e Housing Sociale Regione Lombardia

Moderatore
Giorgio Santilli
Caporedattore centrale de Il Sole 24 Ore
+ leggi tutto

09

Giugno

16:00 - 18:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
Ridurre i consumi di energia degli edifici con l'Intelligenza Artificiale
L’ottimizzazione dei fabbisogni energetici degli edifici attraverso l’implementazione dell’intelligenza artificiale nei sistemi di gestione e controllo.

PROGRAMMA:

Ore 15.45: Accesso alla piattaforma dei partecipanti e saluti
Ore 16.00: Inizio lavori

- SMART BUILDINGS AND SMART CITIES: UNA PANORAMICA
- INTELLIGENZA ARTIFICIALE: PERCHÉ?
- METODI DI MODELLAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI
- MODELLI DI CONTROLLO PREDITTIVO
- OTTIMIZZAZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI
- CASI STUDIO
- SVILUPPI FUTURI…

Ore 18.00: Fine lavori
+ leggi tutto

08

Giugno

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso

ON LINE
AGG. PREV. INCENDI_LE REGOLE TECNICHE VERTICALI V1, V2 E V3 DEL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI – D.M. 3/08/2015 E S.M.I.
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

IL COMPLETAMENTO DELL’ILLUSTRAZIONE DEL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI NON PUO’ PRESCINDERE DALLE REGOLE TECNICHE VERTICALI – RTV.

SI PREVEDE L’ILLUSTRAZIONE DEI SEGUENTI TEMI:
- V.1 – AREE A RISCHIO SPECIFICO;
- V.2 – AREE A RISCHIO PER ATMOSFERE ESPLOSIVE;
- V.3 VANI DEGLI ASCENSORI.

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

18.00 FINE LAVORI

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico. Durante l’appello sarà necessario mostrare un documento d’identità con fotografia (già pronto per evitare lungaggini).
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.

+ leggi tutto

15

Giugno

09:00 - 18:00 

24 crediti
24 ore

corso abilitante

(ORARIO DA DEFINIRE IN BASE A N° PARTECIPANTI)
RESPONSABILE/ADDETTO DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (art. 32 comma 2 D.lgs 81/08) - CORSO DI SPECIALIZZAZIONE – Modulo C
Dettaglio argomenti trattati in Locandina.

PROGRAMMA:

Lunedì 10 e Mercoledì 12 Maggio – UNITA’ DIDATTICA C1
ORARIO: 9.00-13.00

Giovedì 20 e 27 Maggio – UNITA’ DIDATTICA C2
ORARIO: 14.00-18.00

Giovedì 3 Giugno – UNITA’ DIDATTICA C3
ORARIO: 14.00-18.00

Giovedì 10 Giugno – UNITA’ DIDATTICA C4
ORARIO: 14.00-18.00

Martedì 15 Giugno - ESAME FINALE
(ORARIO DA DEFINIRE IN BASE A N° PARTECIPANTI)
+ leggi tutto

01

Giugno

14:15 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
I CRITERI AMBIENTALI MINIMI (CAM) NEGLI APPALTI PUBBLICI
PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

- LA POLITICA NAZIONALE IN MATERIA DI APPALTI PUBBLICI VERDI E LE OPPORTUNITÀ OFFERTE DAI CAM
- IL D.M. 11 OTTOBRE 2017:
> FINALITÀ E INDICAZIONI GENERALI PER LA STAZIONE APPALTANTE E AMBITI DI APPLICAZIONE
> SELEZIONE DEI CANDIDATI
> SPECIFICHE TECNICHE DELL’EDIFICIO, DEI COMPONENTI EDILIZI E DEL CANTIERE
>CRITERI DI AGGIUDICAZIONE (CRITERI PREMIANTI)
- INDICAZIONI PRATICHE PER PROGETTISTI E DIREZIONE LAVORI, CON ESEMPI E CHECK-LIST DI ESEMPIO
- INDICAZIONI PRATICHE PER RUP E VALIDATORE, CON ESEMPI E CHECK-LIST DI ESEMPIO
- Etichette ambientali di prodotto previste dai CAM

Ore 17.00 Dibattito e Conclusioni
Ore 17.30 Fine lavori
+ leggi tutto

28

Maggio

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

GoToMeeting on line
AGG. PREV. INCENDI_Prodotti e sistemi per la protezione di parti o elementi portanti di opere da costruzione
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA:

13.45 ACCESSO PARTECIPANTI ALLA PIATTAFORMA E RILEVAZIONE PRESENZE
14.00 INIZIO LAVORI

- Protezione di elementi in c.a.;
- Protezione di elementi in acciaio;
- Protezione di elementi lignei;
- Controsoffitti;
- Certificazioni.

TEST FINALE DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO*

18.00 FINE LAVORI

*MEZZ’ORA PRIMA DEL TERMINE DEL CORSO VERRÀ TRASMESSO IL TEST DI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO CHE ANDRÀ RITRASMESSO ENTRO 30 MINUTI A ORGANIZZAZIONE@ORDINEINGEGNERI.BS.IT COMPILATO E SOTTOSCRITTO, PENA LA NON ATTRIBUZIONE DEI CFP E ORE DI AGGIORNAMENTO.

Si comunica che, in ottemperanza alla nota ministeriale 17073 del 14/12/2020 del Ministero dell’Interno, i corsi e seminari in materia di prevenzione incendi in modalità FAD sincrona, saranno realizzati tramite il programma GOTOMEETING, che permette l’interazione con il docente.
Tutti i discenti dovranno essere muniti di webcam e microfono: chiediamo cortesemente di attivarli SOLO quando chiamati per l’appello, non potendo supportare tutte le webcam attive simultaneamente.
Si chiede di accertarsi che durante il webinar il microfono sia disattivato per evitare disturbo alla lezione e di scrivere eventuali quesiti tramite l’apposita chat, a cui darà seguito il tutor o il docente stesso.
Si avvisano i discenti che saranno previsti appelli “a sorpresa” durante gli eventi formativi e che chi dovesse risultare assente a qualunque titolo perderà le ore di aggiornamento, i CFP e non potrà vantare alcun rimborso economico. Durante l’appello sarà necessario mostrare un documento d’identità con fotografia (già pronto per evitare lungaggini).
Ci raccomandiamo di inserire il proprio nome e cognome per esteso al momento dell’accesso (e non sigle o soprannomi) per l’immediata individuazione degli utenti ed il relativo accreditamento.


+ leggi tutto

27

Maggio

09:00 - 13:00 

3 crediti
4 ore

convegno

WEBINAR ON LINE
Vetustà e Sicurezza negli impianti di trattamento delle acque
PROGRAMMA:

8:50 Apertura del collegamento

9:00 Indirizzi di saluto:
Università di Brescia
Ordine degli Ingegneri Prov. Brescia
Coordinano:
Luciano Franchini, Gianvittore Vaccari

9:10 Presentazione della giornata di
Studio
Carlo Collivignarelli

9:30 Aspetti normativi e giuridici
Ludovica Bernardi

9:50 R.R. n. 6/2019, obiettivi di qualità delle acque ed esigenze di miglioramento delle prestazioni di depurazione
Marco Parini

10:10 Indagine del GdL sulla vetustà degli impianti di trattamento acque
Alessandro Abbà
Pier Carlo Anglese

10:30 Indagine del GdL sulla sicurezza negli impianti di trattamento acque
Francesca Ghilardi
Gianvittore Vaccari

10:50 Buone pratiche di salute e sicurezza sul lavoro: il punto di vista del medico del lavoro
Stefano Porru

11:10 Vetustà degli impianti: esempi di pianificazione e soluzioni
Alessandro Abbà

11:30 TAVOLA ROTONDA
Esperienze e proposte dei Gestori
Coordinano:
Alessandro Abbà, Pier Carlo Anglese
Con la partecipazione di Gestori del Servizio Idrico Integrato
Erika Ambrogio
Stefano Bina
Paolo Ferrari
Angelo Guzzo
Carlo Locatelli
Claudio Rosso
in attesa di altre conferme...

12:45 CONCLUSIONI
+ leggi tutto

26

Maggio

13:00 - 17:00 

4 crediti
4 ore

corso

WEBINAR ON LINE
AGG. CSP/CSE_ LE IMPRESE AFFIDATARIE
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407. SI PRECISA CHE IL SEMINARIO NON È RICONOSCIUTO AI FINI DELL’AGGIORNAMENTO PER R.S.P.P. DATORI DI LAVORO.

PROGRAMMA:

Ore 13.00 Inizio lavori

- Definizione di impresa affidataria,
- contratti d’appalto e di subappalto,
- subaffidamenti,
- compiti e obblighi dell’impresa affidataria,
- verifica dell’idoneità tecnico professionale dei soggetti subappaltatori o subaffidataria,
- verifica delle condizioni di sicurezza dei lavori affidati a soggetti subappaltatori o subaffidatari,
- impresa capocommessa,
- coordinamento con gli altri soggetti esecutori,
- imprese affidatarie che subappaltano interamente i lavori loro affidati,
- consorzi di imprese, raggruppamenti di imprese,
- organigramma di cantiere

Ore 17.00 Fine lavori



+ leggi tutto

18

Maggio

16:30 - 17:30 

1 credito
1 ora

seminario

WEBINAR ON LINE
Exploring Virtual Tour della Digital Factory “Sfida 4.0”
Il “software corner” è stato ideato dalla Commissione ICT dell’Ordine degli Ingegneri come un appuntamento ciclico ma rapido, aperto ma focalizzato, volto a permettere il confronto tra i professionisti su specifici argomenti in ambito software, in modo da favorire la condivisione delle esperienze professionali più significative, delle migliori tecnologie, e delle “best practices” adottate. Il “Software corner” è a disposizione degli ingegneri che vogliono condividere le proprie competenze per elevare la qualità della produzione informatica in provincia di Brescia.

PROGRAMMA:

1200 mq dedicati a programmi di innovazione e di trasformazione digitale delle imprese, il punto di riferimento delle PMI che vogliono migliorare la propria efficienza e competitività. La visita si concentrerà sul modello di “fabbrica interconnessa” in cui il dato guida le decisioni, permette di ridurre gli sprechi e orienta la strategia.

Ore 16.30 Virtual Tour della Digital Factory

- PRESENTAZIONE GENERALE
- ZONA LABOUR INTENSIVE
- ZONA CAPITAL INTENSIVE
- AVVIO DELLA PRODUZIONE: ASSEMBLAGGIO DELL’ATTACCO RAPIDO, GESTIONE DEI MATERIALI, LINEA DI TORNITURA
- MONITORAGGIO DELLE PERFORMANCE

Ore 17.20 Dibattito e Conclusioni
Ore 17.30 Fine lavori
+ leggi tutto

13

Maggio

16:00 - 18:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
Accelerare la transizione energetica con la digitalizzazione
Presentazione dei futuri scenari di gestione intelligente della rete elettrica mediante interazione tra produttori e utenti nell’ottica del bilanciamento e dello sfruttamento dell’energia rinnovabile.

Ore 15.45 Accesso alla piattaforma dei partecipanti e saluti
Ore 16.00 Inizio lavori

PROGRAMMA:

- SMART GRIDS E UVAM: UNA PANORAMICA IN ITALIA E IN EUROPA
- DIGITALIZZAZIONE DEI SISTEMI ENERGETICI
- GESTIRE LA FLESSIBILITÀ: ENERGIE RINNOVABILI E PROSUMERS
- I DIFETTI DELLA NORMATIVA: COME MIGLIORARE PER IL FUTURO?
- LE SOLUZIONI TECNOLOGICHE AD OGGI DISPONIBILI

Ore 18.00 Fine lavori
+ leggi tutto

06

Maggio

15:45 - 18:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
La sicurezza delle costruzioni ed i controlli sui materiali
Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link per partecipare al seminario.
PARTECIPAZIONE GRATUITA E RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA (come da Circolare CNI n. 537/XIX Sess./2020)

PRESENTAZIONE:
Il tema della sicurezza delle costruzioni è da sempre un tema importante, oggetto di accesi dibattiti. Sull’argomento è necessario focalizzare l’attenzione su due importanti spunti di riflessione:
- Approccio probabilistico alla sicurezza (rischio + sicurezza)
- Qualità dei materiali e controlli, per sottolineare quanto siano importanti i materiali per la sicurezza di una costruzione e quindi l’importanza dei controlli.

PROGRAMMA :

Ore 15.45 Accesso alla piattaforma e saluti

Ore 16.00 Inizio lavori

- APPROCCIO PROBABILISTICO ALLA SICUREZZA
LA CONOSCENZA DEL COMPORTAMENTO DELLE STRUTTURE, IN TERMINI DI PROGETTAZIONE, DIMENSIONAMENTO E VERIFICHE, OGGI MOLTO AVANZATA, NON È COMUNQUE SCEVRA DA MODELLI APPROSSIMATI E CONVENZIONI. A COMINCIARE DAI MODELLI UTILIZZATI PER IL CALCOLO (GLI ELEMENTI FINITI, LA SCHEMATIZZAZIONE DEI VINCOLI, LE RIGIDEZZE), ALLE APPROSSIMAZIONI INSITE NELLA VALUTAZIONE DELLE AZIONI SIMICHE (TEMPO DI RITORNO, VITA NOMINALE, STATI LIMITE), PASSANDO ALLE APPROSSIMAZIONI INSITE NELLE AZIONI ADOTTATE, PER FINIRE ALLE RESISTENZE DEI MATERIALI, SCELTI ANCH’ESSI IN TERMINI DI PROBABILITÀ (FRATTILE 5%).
PROPRIO SU QUEST’ULTIMO ASPETTO, SI DEVE EVIDENZIARE COME LA CONOSCENZA DEI MATERIALI MODERNI, FRUTTO DI UN PROCESSO PRODUTTIVO, COSTITUISCA UN REQUISITO FONDAMENTALE, SIA PER LA PROGETTAZIONE DEL NUOVO CHE PER IL RECUPERO DELL’ESISTENTE. NON DIMENTICHIAMO CHE ANCHE IL MIGLIOR PROGETTO PUÒ ESSERE VANIFICATO, IN FASE DI REALIZZAZIONE, CON L’USO DI MATERIALI INADEGUATI O DI SCARSA QUALITÀ.

- I CONTROLLI
DA QUI L’IMPORTANZA DEI CONTROLLI ED IL RUOLO CHE RIVESTONO SULL’ARGOMENTO: IL DIRETTORE DEI LAVORI, LA QUALIFICAZIONE NAZIONALE E LA MARCATURA CE DEI MATERIALI (D. LGS 106/17), L’EFFICIENZA DEI LABORATORI DI PROVA, LA FIGURA DEL COLLAUDATORE.
IN CONCLUSIONE, NONOSTANTE L’APPROCCIO PROBABILISTICO, LE COSTRUZIONI NEL RISPETTO DELLE REGOLE VIGENTI SONO SICURE, MA TUTTA LA FILIERA DEVE ESSERE IMPRONTATA ALLA QUALITÀ.

- LA VERIFICA DELLA RESISTENZA DEL CALCESTRUZZO IN OPERA
LA NECESSITÀ DI RIQUALIFICARE LE COSTRUZIONI ESISTENTI, DA DIVERSI ANNI FORTEMENTE INCENTIVATA DALLO STATO, RICHIEDE UNA ATTENDA MISURA DELLA RESISTENZA DEI MATERIALI IN OPERA. QUESTA NECESSITÀ È SENSIBILMENTE DIVERSA DAL CONTROLLO DI ACCETTAZIONE CHE HA OBIETTIVI DIVERSI.
A TAL FINE È NECESSARIO PIANIFICARE CON ATTENZIONE IL PIANO DELLE INDAGINI ED UTILIZZARE COMPROVATE TECNICHE SEMIDISTRUTTIVE E/O NON DISTRUTTIVE AL FINE DI DETERMINARE LA RESISTENZA DEI MATERIALI IN OPERA, FONDAMENTALE PER LA VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA DELLE STRUTTURE ESISTENTI

Ore 18.00 Fine lavori

+ leggi tutto