Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Offerta formativa dell’ordine

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi a cui gli ingegneri possono partecipare.
Utilizza i filtri per trovare facilmente i corsi di tuo interesse.

24

Gennaio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 04 Dic 2018 - 23 Gen 2019
LA CONSULENZA TECNICA IN AMBITO FORENSE - PARTE SECONDA - Il Disciplinare d’incarico
Obiettivo della seconda parte: dopo un’introduzione riservata all'analisi delle problematiche relative alla liquidazione dei compensi del CTU da parte di un Magistrato, si procede, per l’attività di CTP, alla presentazione di un modello di Disciplinare, in accordo con quanto previsto da Leggi e decreti cogenti in materia di " Disposizioni sulle professioni regolamentate - Art. 9, comma 4, del Capo III della Legge n.27 del 24.03.2012. Le disposizioni citate prevedono che, al momento del conferimento dell'incarico, il professionista renda edotto il cliente, in forma scritta o digitale, in merito a: grado di complessità dell’incarico, quantificazione dell'onorario ipotizzabile, preventivo di massima del compenso e di tutte le voci di costo, comprensive di spese, oneri e contributi. La Commissione Ingegneria Forense, ha predisposto un disciplinare d’incarico "tipo" al fine di fornire ai committenti ed ai professionisti uno strumento per instaurare un corretto rapporto contrattuale e disciplinare, compiti e compensi del CTP a garanzia di tutte le parti. PROGRAMMA: II° sessione 24 GENNAIO 2019 Ore 14.15 Registrazione partecipanti Ore 14.30 Inizio lavori Compensi al CTU: modalità, attività da porre in essere per la liquidazione delle parcelle a carico delle parti. Esecutività del decreto per la liquidazione delle parcelle Dott. Benini (Giudice del Tribunale di Brescia); Ore 15.30 Dibattito Ore 16.00 Pausa Ore 16.15 Presentazione del Disciplinare d'incarico CTP Ing. Michele Vitiello (Membro Commissione Ingegneria Forense) Ore 17.15 Quesiti, risposte, dibattito Componenti della Commissione Forense Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

25

Gennaio

09:00 - 13:00 

3 crediti
3 ore

seminario

Presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Brescia, Sede di Ingegneria, Via Branze n.43 Iscrizioni: 08 Gen 2019 - 24 Gen 2019
INVARIANZA IDRAULICA “Aspetti applicativi di un regolamento in evoluzione”
PROGRAMMA: Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti. Ore 9.30 Saluto di benvenuto e presentazione dei relatori. Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Brescia: Carlo Fusari Moderatore: Lino Locatelli – Ordine Ingegneri Brescia, coordinatore Comm. Idraulica Ore 9.40 Il Regolamento regionale su Invarianza idraulica e idrogeologica. Dario Fossati, Dirigente Unità Organizzativa Difesa del Suolo e Gestione attività commissariali della Regione Lombardia. Ore 10.00 Invarianza idraulica nella pianificazione territoriale, in riferimento al Regolamento Regionale Ing. Renato Brignani, Ordine Ingegneri Brescia, Coordinatore Comm. Urbanistica Ore 10.20 Descrizione delle modalità di calcolo e di rispetto della Norma, con esempi applicativi, e proposte di miglioramento. Prof. Alessandro Muraca e Ing. Angelo Agostini, Ordine Ingegneri Brescia, Comm. Idraulica Ore 10.50 Integrazione con R.R. n. 3 e 4: aspetti legati alla gestione degli scarichi e alla qualità delle acque. Ing. Alberto Davide Broglia, Ordine Ingegneri Brescia, Coordinatore Comm. Ambiente Ore 11.10 Pausa Ore 11.25 Analisi dei principali aspetti geologici. Luca Albertelli – Ordine dei Geologi Regione Lombardia Ore 11.40 Il ruolo del gestore del SII Acque Bresciane nell’invarianza idraulica. Mauro Olivieri – Direttore Tecnico Acque Bresciane Ore 12.10 La prima applicazione: il parere degli Ingegneri. Ing. Merati Claudio – Coordinatore Comm. Idraulica – Consulta Regione Ordini Ingegneri Lombardia Ore 12.40 Dibattito Ore 13.00 Fine lavori
+ leggi tutto

30

Gennaio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 17 Dic 2018 - 29 Gen 2019
LA QUALITÀ DELL’ENERGIA ELETTRICA
Negli ultimi decenni, a causa della crescente diffusione di apparati elettronici per la gestione ed il controllo dei più diffusi processi energetici e produttivi presenti nei diversi settori d’utenza elettrica, la sensibilità di questi ai 'disturbi' dell'alimentazione elettrica è aumentata notevolmente. I disturbi dell'alimentazione elettrica comprendono sia eventi transitori che stazionari molto diffusi quali: interruzioni brevi e lunghe, micro-interruzioni e buchi di tensione, sovratensioni e sovracorrenti impulsive, armoniche e squilibri di corrente e tensione, flicker, ecc. Gli effetti di tali disturbi possono condizionare anche significativamente, nei casi più gravi, il corretto funzionamento dei componenti d’impianto fino a compromettere temporaneamente il normale iter del processo energetico o produttivo interessato. Oggi vedremo come poter affrontare e risolvere queste importanti tematiche, partendo da come analizzare correttamente l’energia, per arrivare a come garantire un’elevata qualità della stessa in continuità assoluta.

PROGRAMMA:
Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti

Ore 14.30 Inizio lavori
- INTRODUZIONE SULL’ASPETTO NORMATIVO; PER.IND. ALBERTO CALDERARA
- POWER QUALITY: NORMATIVE, METODI E STRUMENTI DI VALUTAZIONE; ING. MAURIZIO FONTANELLA
- GARANZIA DELLA QUALITÀ E DELLA CONTINUITÀ DELL’ENERGIA TRAMITE LA TECNOLOGIA DEGLI UPS ROTANTI; ING. DANIELE ANGELICCHIO
- GARANZIA DELLA CONTINUITÀ IN CASO DI MANCANZA RETE PROLUNGATA; ING. DAMIANO PETRENI
- COGENERAZIONE, FOTOVOLTAICO E MANCANZE RETE: COME RISOLVERE SITUAZIONI CRITICHE E FARE EFFICIENZA ENERGETICA INTEGRANDO LE DIFFERENTI TECNOLOGIE ; DOTT. PAOLO GIACCHERO

Ore 18.00 Dibattito e Conclusioni

Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

31

Gennaio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Sede Ordine Ingegneri Iscrizioni: 21 Dic 2018 - 30 Gen 2019
Cogenerazione: innovazione, efficienza energetica e sostenibilità. Focus sui nuovi incentivi
L’incontro vuole spiegare come sfruttare al meglio il potenziale della cogenerazione, partendo dalla normativa vigente a livello italiano ed europeo. La cogenerazione è un processo che permette la produzione abbinata di energia elettrica e di calore nello stesso impianto, riducendo drasticamente le emissioni in ambiente. Le possibilità di applicazione sono moltissime, anche in campo residenziale e nel terziario. L’evento formativo muove dall’iter autorizzativo, passando poi ai principi di funzionamento delle celle a combustibile e ai requisiti d’installazione, con case history e best practice Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti Ore 14.30 Inizio lavori ITALIA ED EUROPA, IL QUADRO NORMATIVO IN VIGORE PER LA COGENERAZIONE PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO DELLE CELLE A COMBUSTIBILE REQUISITI D’INSTALLAZIONE E SISTEMA FUMARIO: L’UTILIZZO DELLA COGENERAZIONE PER UN USO RAZIONALE DELL’ENERGIA ITER AUTORIZZATIVO STRUMENTI LEGISLATIVI/FINANZIARI PER LA COGENERAZIONE: LA FISCALITÀ AMBIENTALE ED ENERGETICA AMBITI DI APPLICAZIONE DELLA MICRO-GENERAZIONE CELLE A COMBUSTIBILE: CASE HISTORY E BEST PRACTICEù Ore 18.15 Dibattito e Conclusioni Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

06

Febbraio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Sede Ordine Iscrizioni: 09 Gen 2019 - 05 Feb 2019
Internet of Things (IoT) e Realtà Aumentata (AR) per la Gestione degli Edifici
Il seminario intende illustrare, tramite la presenza di esperti nell’ambito dell’ingegneria dell’informazione oltre che dell’architettura e dell’ingegneria edile, le recenti innovazioni digitali per la gestione degli edifici, considerati non più solo come prodotto immobiliare ma, soprattutto, come effettivo servizio per l’utente finale. Verranno descritti casi di ricerca e applicativi che implementano sistemi di Internet of Things (IoT) per il cosiddetto Cognitive Building al fine di monitorarne le performance, oltre che per coinvolgerne gli occupanti nella raccolta di feedback in tempo reale. Inoltre, verranno illustrati casi d’uso della Augmented Reality (AR) come tecnologia a supporto del facility management. PROGRAMMA: Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti (Ing. Alberto Bonetti, coordinatore della Commissione Innovazione e Internazionalizzazione) Ore 14.30 Inizio lavori MODERA: ING. SILVIA MASTROLEMBO VENTURA I SISTEMI INTERNET OF THINGS (IOT) ALLA PROVA DELLA GESTIONE DEGLI EDIFICI: IL CASO D’USO DEL LABORATORIO ELUX ING. STEFANO RINALDI, PHD – ING. PAOLO BELLAGENTE, PHD – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA SMART OCCUPANCY ED EDIFICI COGNITIVI: VERSO UNA GESTIONE DATA-DRIVEN DELL’IMMOBILE COME SERVIZIO ARCH. LAVINIA C. TAGLIABUE, PHD – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA REALTÀ AUMENTATA MULTISENSORIALE PER RENDERE PIÙ SOSTENIBILI GLI EDIFICI DEL FUTURO PROF. FRANCESCO FERRISE, POLITECNICO DI MILANO L’INNOVAZIONE DIGITALE PER LA GESTIONE DI SPAZI DI CO-WORKING ARCH. MARCO BISIN, ARCH. VALENTINA GINGARDI, PHD – eFM Ore 18.00 Dibattito e Conclusioni Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

07

Febbraio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia Iscrizioni: 10 Dic 2018 - 06 Feb 2019
Criteri di progettazione sismica di staffaggi per impianti industriali
Il seminario tratta gli elementi fondamentali per la progettazione e l’applicazione di ancoraggi in campo impiantistico (strutture a telaio e fissaggi puntuali). Saranno sviluppate le competenze necessarie a tradurre in soluzioni concrete le prescrizioni della normativa vigente con un focus particolare sulle linee guida europee e gli eurocodici che si occupano di fissaggio in ambito dinamico sismico. Dopo una trattazione dei principali concetti che sono alla base della tecnologia dell’ancoraggio, verrà effettuata una ricognizione del software di calcolo appositamente realizzato per la scelta e il dimensionamento del fissaggio impiantistico strutturale e non strutturale ed affrontata la discussione degli strumenti alternativi a disposizione del progettista. PROGRAMMA : Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti Ore 14.30 Presentazione e saluti 1. Introduzione al tema 2. Progettazione sismica degli impianti 3. Software BIM ad ausilio della progettazione di impianti: esempi di dimensionamento 4. Case history 5. Inquadramento normativo 6. Calcolo dell’azione sismica degli impianti 7. Verifica degli elementi strutturali 8. Fissaggio sotto azioni sismiche 9. Il fissaggio in ambito sismico (ANNEX ETAG01) 10. Prodotti e applicazioni in presenza di azioni dinamiche sismiche 11. Le verifiche tramite il software di dimensionamento C-Fix e l’eventuale collaudo in cantiere Ore 18.00 Dibattito e Conclusioni Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

11

Febbraio

14:15 - 18:30 

8 crediti
8 ore

corso

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 09 Gen 2019 - 10 Feb 2019
LA NORMATIVA DEL MERCATO AMERICANO PER I QUADRI DI COMANDO E CONTROLLO DELLE MACCHINE: LO STANDARD UL 508A (CORSO 8 ORE)
Il mercato americano è un mercato fondamentale per i costruttori di macchine. Nella maggior parte dei casi per i quadri elettrici di comando e controllo delle macchine viene richiesta la conformità degli stessi allo Standard UL508A. Il corso in due mezze giornate si propone di illustrare in dettaglio i requisiti dello Standard UL508A che un costruttore deve soddisfare e le procedure necessarie per la certificazione di tali quadri destinati al mercato americano. PROGRAMMA: Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti Ore 14.30 Inizio lavori RELATORE: ING. SILVIO IANNONE (UL ITALIA) 11/02/2018: CNN UL VS UR CE VS NRTL CENNI SU RESPONSABILITÀ DEL COSTRUTTORE ESEMPIO DI PROGETTAZIONE QUADRO IN ACCORDO ALLA UL 508 A + CALCOLO DELL’ SCCR - PARTE 1 18/02/2018: ESEMPIO DI PROGETTAZIONE QUADRO IN ACCORDO ALLA UL 508 A + CALCOLO DELL’ SCCR - PARTE 2 SHORT CIRCUIT CURRENT RATING + ESEMPI APPLICATIVI Test finale Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

12

Febbraio

14:30 - 18:30 

120 crediti
120 ore

corso abilitante

Sede dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia Iscrizioni: 10 Dic 2018 - 12 Feb 2019
CORSO BASE DI SPECIALIZZAZIONE IN PREVENZIONE INCENDI FINALIZZATO ALL' ISCRIZIONE DEI PROFESSIONISTI NEGLI ELENCHI DEL MINISTERO DELL’INTERNO (120 ORE)
< Da martedì 12 febbraio 2019 a martedì 28 maggio 2019 > - Iscrizioni e frequenza Il corso è aperto a tutte le categorie professionali, dando precedenza agli ingegneri iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Brescia. La frequenza è obbligatoria e non potranno essere ammessi a sostenere l’esame finale i discenti che abbiano maturato assenze superiori al 10% delle ore complessive di durata del corso. - Crediti Formativi Professionali La frequenza all’intero corso consentirà il conseguimento di 120 CFP per gli Ingegneri iscritti all’Albo. Come da Regolamento, per il rilascio dei crediti è richiesta la presenza al 90% dell’intero corso, assenze superiori al 10% non consentiranno il riconoscimento di alcun CFP. - Verifica finale L’esame di fine corso è articolato in: una prova a quiz di 50 domande a risposta multipla da effettuare in 60 minuti; una prova orale alla quale sono ammessi i candidati che abbiano risposto positivamente ad almeno 35 domande.
+ leggi tutto

14

Febbraio

14:00 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

presso Università degli Studi di Brescia, Via Branze, 43 – Aula Magna Iscrizioni: 17 Gen 2019 - 13 Feb 2019
COSTRUIRE SUL COSTRUITO - Approccio integrato urbanistico-ambientale alla bonifica dei siti contaminati. Criticità generali, esperienze e proposte
Il convegno rappresenta la prima collaborazione tra la Commissione urbanistica dell’Ordine degli ingegneri, il Centro Provinciale di Studi Urbanistici e il SiCon-Siti contaminati. Esperienze negli interventi di risanamento. I convegni del SiCon sono organizzati dal Gruppo di Lavoro (GdL) Bonifiche da diversi anni allo scopo di presentare soluzioni e tecnologie innovative per la bonifica dei siti contaminati nell’ambito sanitario-ambientale. Lo scopo del convegno è presentare le criticità del processo di riqualificazione nel suo complesso – sia urbanistico, sia ambientale – presentare delle esperienze di bonifica e riqualificazione di siti contaminati che abbiano avuto successo ed infine proporre delle soluzioni per migliorare il processo di trasformazione. Il taglio del convegno sarà interdisciplinare, poiché saranno chiamati ad intervenire non soltanto ingegneri, ma anche esperti nel campo della giurisprudenza, della pubblica amministrazione e operatori sul campo. PROGRAMMA: 14.00 Iscrizioni 14.15 Saluti istituzionali 14.30 Introduzione: Bonificare per rigenerare Prof. Maurizio Tira (Università degli Studi di Brescia) Parte 1- I nodi di un approccio integrato per la bonifica Coordina: Dott. Nicola Di Nuzzo (Regione Lombardia) Ne discutono: Ing. Sergio Cavallari (GdL Bonifiche), Ing. Laura D’Aprile (Comune di Roma) TBC, Ing. Giuseppe Bortone (ARPA Emilia-Romagna) TBC, Dott. Angelantonio Capretti (Comune di Brescia) Parte 2 - Siti bonificati: esperienze di ristrutturazione urbanistica Coordina: Ing. Anna Richiedei (Università degli Studi di Brescia, CePSU) Ne discutono: Rappresentante AUDIS TBC, Dott. Sergio Varisco (Regione Lombardia) TBC, Arch. Francesco Apollonio (3STUDIO), Dott. Roberto Zani (AIB) TBC Parte 3 - Proposte per un processo di trasformazione integrato Coordina: Avv. Mara Chilosi (GdL Bonifiche) Ne discutono: Ing. Cesare Bertocchi (Com. Urbanistica OdI, GdL Bonifiche), Avv. Federico Vanetti (Dentons Europe Studio Legale Tributario), Dott. Claudio De Rose (già Procuratore Generale della Corte di Conti), Ing. Mario Nova (Regione Lombardia) Interventi programmati dal pubblico e Dibattito Interventi programmati dal pubblico e Dibattito 18.30 Fine dei lavori
+ leggi tutto