Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Archivio eventi formativi

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi passati ed è possibile scaricare
le dispense i il materiale didattico (ove disponibilie)

12

Settembre

16:30 - 18:30 

2 crediti
2 ore

seminario

la sede dell'Ordine
LE VALUTAZIONI DEI BENI IMMOBILI - Casi e rilevanza della nullità e dell'annullabilità degli atti di compravendita
PRESENTAZIONE

Nell'ambito delle valutazioni dei beni immobili e delle Consulenze Tecniche D'Ufficio e Consulenze Tecniche di Parte, molto spesso l'ingegnere si trova a dover leggere ed analizzare gli atti di compravendita.
Il seminario consentirà un'analisi delle principali situazioni in cui un atto può essere ritenuto nullo o annullabile ed offrirà la possibilità di comprendere le condizioni di trasferimento della proprietà immobiliare o degli altri diritti reali immobiliari.

PROGRAMMA

Ore 16.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 16.30 Saluti ed inizio lavori

Ing. Ippolita Chiarolini (Consigliere e Coordinatrice della Commissione ingegneria economico-estimativa)

Introduzione argomento del seminario - Ing. Maria Grazia Cerchia – Segretario Commissione ingegneria economico-estimativa

Notaio Elena Peperoni - Notaio, componente Consiglio Notarile di Brescia

Ore 18.00 Quesiti

Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

12

Settembre

09:30 - 12:30 

3 crediti
3 ore

seminario

SEDE DELL'ORDINE
Autorizzazione paesaggistica semplificata, le nuove regole - DPR 31/2017 DEL 13 FEBBRAIO 2017
PROGRAMMA

Ore 9.00 Rilevazione presenze

Inizio lavori Ore 9.30

-Ing. Renato Brignani (Coordinatore Commissione Urbanistica Ordine Ingegneri di Brescia)
Introduzione, cenni normativi, iter procedura ordinaria.

-Arch. Cinzia Robbiati (Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Province di Bergamo e Brescia)
- DPR 31/2017 DEL 13 FEBBRAIO 2017
- Interventi esclusi da autorizzazione paesaggistica
- Interventi sottoposti ad autorizzazione semplificata
- Relazione paesaggistica semplificata
- Interpretazioni del Ministero dei beni culturali architettonici e paesaggistici
- Casi pratici ed interpretazioni

-Arch. Floriana Petracco (Politecnico di Milano - Facoltà di Architettura - Professore a contratto “Responsabile del Settore Urbanistica - Edilizia privata – SUAP” - Comune di Sirmione)
- Il punto di vista del tecnico comunale
- Iter procedurale
- Schemi e semplificazioni
- Casi Pratici -interpretazioni e criticità
-Domande e conclusioni

Fine lavori Ore 12.30
+ leggi tutto

11

Settembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Aula Consiliare della facoltà di Ingegneria, via Branze
INGEGNERIA FORENSE – Articoli del codice, legislazione tecnica, norme e documenti tecnici - 3° MODULO
PRESENTAZIONE
Il ciclo di seminari rappresenta un percorso formativo completo, sul piano giuridico, affinché l’ingegnere possa comprendere il contesto di riferimento della consulenza tecnica, sia sul piano tecnico-scientifico, affinché possa comprendere e approfondire il tipo di consulenza richiesta in ambito legale; per la completa efficacia formativa, si consiglia pertanto l’iscrizione all’intero ciclo di seminari.

Inizio lavori ore 14.30

- Premessa generale sulla distinzione tra norme giuridiche, atti esecutivi, precedenti giudiziari e norme tecniche-deontologiche (es.: le c.d. regole dell’arte)
- Incidenza delle distinzioni tra le fonti appena descritte sulla responsabilità dell’ingegnere
- La redazione della perizia e l’impiego delle fonti di cognizione precedentemente descritte: loro incidenza sulla validità ed efficacia della perizia (cenni al problema dell’inesatta formulazione della perizia, cui sarà dedicato un incontro successivo)
- Valutazione casistica del problema alla luce di casi riguardanti la stima immobiliare e il crollo degli edifici (cui saranno dedicati gli incontri della II parte)

Fine lavori ore 18.30
+ leggi tutto

08

Settembre

18:00 - 19:30 

1 credito
1 ora

seminario

sede dell'AAB (Vicolo delle Stelle 4 - Brescia)
Non solo "BIGIO" - Il piano regolatore, gli sventramenti, le scelte urbanistiche e le modalità realizzative che portarono alla costruzione di piazza della Vittoria
PRESENTAZIONE
Da tempo Brescia è attraversata da un acceso dibattito (sui media ma anche nelle istituzioni e nei luoghi ordinari della vita civile) su piazza della Vittoria, sui valori estetici in essa racchiusi, sulle modalità per valorizzarla, sull’opportunità di ricollocare la statua di Arturo Dazzi di cui una delibera de Consiglio comunale stabilì la rimozione nell’immediato dopoguerra. Ad alimentare e a volte a inasprire queste discussioni concorrono la nuova centralità che la piazza sta assumendo dopo il rifacimento della pavimentazione, l’apertura della stazione della metropolitana, gli eventi spettacolari ospitati, le sculture contemporanee ivi collocate in via temporanea, alcune polemiche sul destino da assegnare alla statua denominata “Era fascista” o, più popolarmente, “Il Bigio”.

Alcune di queste discussioni si basano su ricostruzioni approssimative e notizie frammentarie circa l’origine della piazza, le scelte di politica urbanistica che portarono alla sua realizzazione, gli effetti sociali che questo intervento determinò, il corredo scultoreo e decorativo che la caratterizzava, i profili e l’opera del progettista Marcello Piacentini e dello scultore Arturo Dazzi, il dibattito in corso in numerose altre città europee attorno al tema dei patrimoni “dissonanti” lasciati in eredità da regimi dittatoriali del recente passato.

Aab, alla luce delle finalità che la animano e delle competenze di cui è portatrice, ha organizzato per i mesi di settembre-ottobre 2017 un ciclo di incontri, con docenti locali e di università italiane, per offrire alla città strumenti di conoscenza e di valutazione aggiornati e adeguati. In questo modo crediamo di assolvere alla funzione civile, oltre che culturale, che caratterizza Aab.

PROGRAMMA 1° INCONTRO:
Il piano regolatore, gli sventramenti, le scelte urbanistiche e le modalità realizzative che portarono alla costruzione di piazza della Vittoria
Relatrice: Coccoli Carlotta - Università di Brescia

Ore 18.00 registrazione partecipanti

Ore 18.15 Inizio lavori

Ore 19.30 Fine lavori

+ leggi tutto

08

Settembre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

SEDE DELL'ORDINE
LA STIMA DI VALORE DELLE SERVITU’ PREDIALI
PRESENTAZIONE

Il Seminario è un evento del percorso formativo sulla stima del valore dei beni materiali e immateriali.
Il seminario illustrerà la procedura di valutazione e la stima di valore delle servitù, passando dalla definizione di servitù prediale, alle modalità di costituzione e alla classificazione, al criterio estimativo, al procedimento di stima e all’estinzione della servitù. Le servitù permanenti e temporanee. Le Servitù di passaggio, da elettrodotto, da acquedotto e da metanodotto.

Ore 14.00 Registrazione dei partecipanti
Ore 14.30 Seminario
Ore 17.00 Conclusioni e quesiti
Ore 17.30 Fine lavori

+ leggi tutto

08

Settembre

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

SEDE DELL'ORDINE
Aggiornamento ASPP/RSPP E CSP/CSE: L’accordo Stato-Regioni 07/07/2016 e normative in ambito di Salute e Sicurezza sul Lavoro
PROGRAMMA

Ore 8.30 Rilevazione presenze e saluti – Ing. Guerra (Segretario dell’Ordine e referente del Consiglio per le Commissioni Sicurezza)

Ore 9.00 Inizio lavori

Ing. Lucio Fattori (Formatore e consulente in salute e sicurezza sul lavoro)
- La struttura dell’Accordo Stato – Regioni 07/07/2016
- Confronto tra Accordo Stato - Regioni 2006 e Accordo Stato Regioni 2016
- Gli aggiornamenti: modalità e scadenze
- Prospettive e opportunità

Dott.ssa Maria Frassine (Responsabile Ufficio Studi e Legislativo AiFOS)
- Gli esoneri
- L’All. V tabella riassuntiva dei criteri di formazione
- Criticità dell’Accordo Stato-Regioni 07 luglio 2017
- La qualifica dei formatori - D.I 06/03/2013

Prof. Rocco Vitale (Presidente AiFOS)
- All. IV dell’Accordo Stato-Regioni 2016
- Il Manager della sicurezza: il ruolo ed i compiti del RSPP

Geom. Stefano Farina (Consigliere Nazionale AiFOS e Responsabile Nazionale Settore AiFOS Costruzioni)
- Accordo Stato Regioni 22/02/2012
- Le attrezzature di lavoro escluse dall’Accordo
- D.I. 4 marzo 2013 criteri di sicurezza per attività in presenza di traffico veicolare

Ore 13.00 Fine lavori
+ leggi tutto

07

Settembre

14:30 - 19:30 

5 crediti
5 ore

seminario di aggiornamento

SEDE DELL'ORDINE
AGGIORNAMENTO IN PREVENZIONE INCENDI: La prevenzione incendi nelle autorimesse. Dal D.M. 01/02/1986 alla nuova RTV D.M. 21/02/2017 inserita nel codice: confronti ed esempi applicativi.
Seminario di aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D. Lgs. 139/2006.

PROGRAMMA

Ore 14.00 Registrazione dei partecipanti
Ore 14.30 Inizio lavori

Prima parte
- Gli incendi nelle autorimesse; l'approccio prescrittivo classico; il nuovo approccio introdotto dal Codice di Prevenzione Incendi (D.M. 03/08/2015).
- La sicurezza antincendio nelle Autorimesse; evoluzione normativa; la struttura del D.M. 01/02/1986; le criticità principali; Le novità del D.M. 21/02/2017, nuova RTV per autorimesse inserita nel Codice (Sezione V – Cap. V.6).

Seconda parte
- Esempi progettuali di autorimesse di dimensioni medio-piccole e di autorimesse di grandi dimensioni su più livelli; confronti tra le due RTV; conclusioni finali.

Ore 19.30 Fine lavori
+ leggi tutto

07

Settembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Aula Consiliare della facoltà di Ingegneria, via Branze
INGEGNERIA FORENSE - Le responsabilità professionali, i procedimenti, il flusso delle azioni nel procedimento - 2° MODULO
PRESENTAZIONE
Il ciclo di seminari rappresenta un percorso formativo completo, sul piano giuridico, affinché l’ingegnere possa comprendere il contesto di riferimento della consulenza tecnica, sia sul piano tecnico-scientifico, affinché possa comprendere e approfondire il tipo di consulenza richiesta in ambito legale; per la completa efficacia formativa, si consiglia pertanto l’iscrizione all’intero ciclo di seminari.

Inizio lavori ore 14.30

- Distinzione tra responsabilità civile, penale e disciplinare dell’ingegnere: cenni alla responsabilità per erronea o imprecisa consulenza tecnica o di parte (cui sarà dedicato il IV incontro)
- Caratteri generali della responsabilità civile e penale: loro incidenza nell’attività dell’ingegnere
- Approfondimento (casistico e giurisprudenziale) sulla responsabilità dell’ingegnere in ambito di appalti (privati e pubblici)
- Distinzione tra oggetto della perizia e responsabilità per mancata o erronea perizia (cui si dedicherà l quarto incontro)

Fine lavori ore 18.30
+ leggi tutto

06

Settembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

la sede dell'Ordine
Aggiornamento ASPP/RSPP: Valutazione della esposizione a sostanze cancerogene
valido per l’aggiornamento ASPP/RSPP

PROGRAMMA

Ore 14.00 Registrazione dei partecipanti
Presentazione e saluti
Ing. Simoni – Coordinatore Commissione Sicurezza Luoghi di lavoro
Ore 14.30 Inizio lavori
– Principali sostanze cancerogene presenti nei cicli produttivi bresciani
– Classificazione delle sostanze cancerogene
– Informazioni utili da reperire per la valutazione della esposizione
– Metodiche di valutazione qualitative e quantitative dell’esposizione a sostanze cancerogene
– Uso dei dati di rilevazione ambientale e di monitoraggio biologico per la valutazione
– Valori limite e confronto con i valori di esposizione professionali e della popolazione in generale
– Esempio di valutazione in settori industriali bresciani
– Valutazione apprendimento
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

06

Settembre

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

seminario

aula magna UNIMONT, Via Morino 8, Edolo
Edilizia e nuovi requisiti degli appalti nel "Green pubblic procurement"-sessione pomeridiana-EDOLO
IL SEMINARIO SI TERRA' PRESSO L'AULA MAGNA UNIMONT, Via Morino 8, Edolo

PRESENTAZIONE
Il ciclo di due seminari propone un percorso formativo rivolto all’aggiornamento nell’ambito dello sviluppo sostenibile, l’innovazione tecnologia e gli appalti pubblici, in particolare nelle aree montane.

EDILIZIA E NUOVI REQUISITI DEGLI APPALTI NEL "GREEN PUBBLIC PROCUREMENT"-sessione pomeridiana
inizio lavori ore 14.00

- Specifiche Tecniche per Gruppi di edifici
Territorio e ambiente, impatto sul sistema idrografico (prof. G.B. Bischetti, UniMont-DiSAA Università degli Studi di Milano)
Approvvigionamento energetico, illuminazione pubblica (prof. Graziano Salvalai - Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano)
- Specifiche Tecniche dell’edificio (prof. Graziano Salvalai - Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano)
Diagnosi e prestazione energetica, Approvvigionamento energetico, Qualità ambientale interna.

fine lavori ore 18.00
+ leggi tutto

06

Settembre

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

seminario

SEDE DELL'ORDINE
Edilizia e nuovi requisiti degli appalti nel "Green pubblic procurement"-sessione pomeridiana-DIRETTA STREAMING
IL SEMINARIO VERRÀ TRASMESSO IN DIRETTA STREAMING PRESSO LA SEDE DELL'ORDINE.

PRESENTAZIONE
Il ciclo di due seminari propone un percorso formativo rivolto all’aggiornamento nell’ambito dello sviluppo sostenibile, l’innovazione tecnologia e gli appalti pubblici, in particolare nelle aree montane.

EDILIZIA E NUOVI REQUISITI DEGLI APPALTI NEL "GREEN PUBBLIC PROCUREMENT"-sessione pomeridiana
inizio lavori ore 14.00

- Specifiche Tecniche per Gruppi di edifici
Territorio e ambiente, impatto sul sistema idrografico (prof. G.B. Bischetti, UniMont-DiSAA Università degli Studi di Milano)
Approvvigionamento energetico, illuminazione pubblica (prof. Graziano Salvalai - Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano)
- Specifiche Tecniche dell’edificio (prof. Graziano Salvalai - Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano)
Diagnosi e prestazione energetica, Approvvigionamento energetico, Qualità ambientale interna.

fine lavori ore 18.00
+ leggi tutto

06

Settembre

10:00 - 13:00 

3 crediti
3 ore

seminario

SEDE DELL'ORDINE
Sviluppo sostenibile e montagna-sessione mattutina-DIRETTA STREAMING
IL SEMINARIO VERRÀ TRASMESSO IN DIRETTA STREAMING PRESSO LA SEDE DELL'ORDINE.

PRESENTAZIONE
Il ciclo di due seminari propone un percorso formativo rivolto all’aggiornamento nell’ambito dello sviluppo sostenibile, l’innovazione tecnologia e gli appalti pubblici, in particolare nelle aree montane.

SVILUPPO SOSTENIBILE E MONTAGNA - sessione mattutina
inizio lavori ore 10.00

- Sviluppo sostenibile e aree montane (Prof. Riccardo Guidetti, DiSAA Università degli Studi di Milano e Delegato del Rettore per il progetto “Città Studi Campus Sostenibile”)
- L’approccio multidisciplinare per la pianificazione strategica e la creazione di modelli di gestione sostenibili (dott. ing. Ippolita Chiarolini, Ordine ingegneri della provincia di Brescia)
- Esperienze di Aziende

fine lavori ore 13.00
+ leggi tutto

06

Settembre

10:00 - 13:00 

3 crediti
3 ore

seminario

aula magna UNIMONT, Via Morino 8, Edolo
Sviluppo sostenibile e montagna-sessione mattutina-EDOLO
IL SEMINARIO SI TERRA' PRESSO L'AULA MAGNA UNIMONT , Via Morino 8, Edolo

PRESENTAZIONE
Il ciclo di due seminari propone un percorso formativo rivolto all’aggiornamento nell’ambito dello sviluppo sostenibile, l’innovazione tecnologia e gli appalti pubblici, in particolare nelle aree montane.

SVILUPPO SOSTENIBILE E MONTAGNA - sessione mattutina
inizio lavori ore 10.00

- Sviluppo sostenibile e aree montane (Prof. Riccardo Guidetti, DiSAA Università degli Studi di Milano e Delegato del Rettore per il progetto “Città Studi Campus Sostenibile”)
- L’approccio multidisciplinare per la pianificazione strategica e la creazione di modelli di gestione sostenibili (dott. ing. Ippolita Chiarolini, Ordine ingegneri della provincia di Brescia)
- Esperienze di Aziende

fine lavori ore 13.00

+ leggi tutto

04

Settembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Aula Consiliare della facoltà di Ingegneria, via Branze
INGEGNERIA FORENSE - Ingegneria forense e requisiti dell’ingegnere forense, principi di diritto, norme e leggi di riferimento - 1° MODULO
PRESENTAZIONE
Il ciclo di seminari rappresenta un percorso formativo completo, sul piano giuridico, affinché l’ingegnere possa comprendere il contesto di riferimento della consulenza tecnica, sia sul piano tecnico-scientifico, affinché possa comprendere e approfondire il tipo di consulenza richiesta in ambito legale; per la completa efficacia formativa, si consiglia pertanto l’iscrizione all’intero ciclo di seminari.

Inizio lavori ore 14.30

- Cos’è l’ingegneria forense;
- Principi generali comuni all’attività dell’ingegnere forense: distinzione tra consulenza tecnica e di parte; perizia; giudizio di asseverazione; cenni alla distinzione tra processo civile, penale e amministrativo e diverso ruolo del consulente
- Cenni sul procedimento di avvio e completamento della perizia (cui si dedicherà il terzo incontro)
- I requisiti dell’ingegnere forense: l’albo dei consulenti tecnici e il processo telematico; profili deontologici e trattamento dei dati personali/sensibili

fine lavori ore 18.30
+ leggi tutto

21

Luglio

18:00 - 20:00 

2 crediti
2 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Real Academia de España in Rome - ?ramante’s Tempietto in Rome: the Project for Its Accessibility
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

21

Luglio

09:00 - 11:00 

2 crediti
2 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Elena Borin (Burgundy School of Business) - Managerial Perspective on Accessibility and Inclusion
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

20

Luglio

17:00 - 20:00 

3 crediti
3 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Maurizio De Vita (University of Florence) - Accessibility to Read Different Historical Layers: the Fortress of Arezzo
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

20

Luglio

17:00 - 19:00 

2 crediti
2 ore

visita

AZIENDA AGRICOLA "LA CANOVA" STRADA FRANCESCA GAMBARA
Visita all’azienda agricola “LA CANOVA”
PROGRAMMA
Ore 16.45 Ritrovo e rilevazione presenze

Ore 17.00 Inizio visita

- Breve introduzione relativamente alla storia dell’azienda e alle attività svolte. Descrizione degli impianti e dei software dedicati all’irrigazione dei campi di loro proprietà.

- Visita ad alcune parti dell’azienda con particolare attenzione a quanto legato all’utilizzo del moderno sistema di irrigazione a pioggia (dai pozzi allo sgrigliatore, dalle canalette agli impianti di irrigazione).

- Spazio dedicato ad approfondimenti, domande e curiosità.

Ore 19.00 Fine visita

NOTA: Gli spostamenti dovranno avvenire con mezzi propri. I partecipanti dovranno recarsi sul luogo con scarpe idonee ad una visita nei campi.


NOTA TECNICHE DELL’AZIENDA
L’azienda agricola ‘La Canova’ si trova nel Comune di Gambara e si estende su una superficie di 317 ettari. Da anni si occupa dell’allevamento di bovini da carne alimentati da quanto prodotto nei propri terreni. Si tratta di un’azienda moderna e all’avanguardia ma al contempo legata alle tradizioni e rispettosa dell’ambiente nonché del benessere animale. Quattro periti agrari accompagnati da personale qualificato si occupano del bestiame e seguono il ciclo completo delle coltivazioni avvalendosi della preziosa collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.


Le coltivazioni: In azienda vengono coltivati a grano, mais, orzo, soia e prati circa 290 ettari di terreno seguendo il ritmo delle stagioni e l’alternanza produttiva dei campi. Per la preparazione, la coltivazione e l’irrigazione dei terreni l’azienda si avvale di moderni macchinari ed è fornita di un centro meccanico operativo per la manutenzione quotidiana. Per l’irrigazione utilizza un sistema a pioggia di 6 impianti pivot che si discosta dal tradizionale utilizzo del sistema a scorrimento tipico della Pianura Padana.

+ leggi tutto

20

Luglio

09:00 - 11:00 

2 crediti
2 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Anna Cardinaletti and Giulia Bencini (University Ca’ Foscari of Venice) - Accessible Writing and Inclusive Communication
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

19

Luglio

09:30 - 12:30 

2 crediti
3 ore

seminario

SEDE UTR DI BRESCIA – VIA DALMAZIA 92/94
DISPOSIZIONI REGIONALI CONCERNENTI L’ATTUAZIONE DEL PIANO DI GESTIONE DEL RISCHIO DI ALLUVIONI NEL SETTORE URBANISTICO E DI PIANIFICAZIONE DELL’EMERGENZA
Ore 9:00 Registrazione partecipanti

Ore 9:30 Apertura dei lavori

Ore 10:00 Illustrazione delle Disposizioni regionali concernenti l’attuazione del Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni (PGRA) nel settore urbanistico e di pianificazione dell’emergenza

Ore 11:30 Domande del pubblico

Ore 12:30 Chiusura dei lavori

Riconosciuti 2 CFP (categoria “seminario”) per gli ingegneri che seguiranno l’evento in diretta Streaming presso la sede UTR di BRESCIA. I CFP verranno assegnati solo a seguito di verifica della presenza pari al 90% della durata del seminario.
+ leggi tutto

19

Luglio

09:00 - 11:00 

2 crediti
2 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Stefano Della Torre (Polytechnic of Milan) - Conservation and Accessibility
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

18

Luglio

17:00 - 20:00 

3 crediti
3 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Juan Manuel Palerm Salazar (University of Las Palmas de Gran Canaria) - Making the land: Re-use, Re-built, Re-novation and Revolution landscape Project for Punta de Abona in Tenerife
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

18

Luglio

14:30 - 16:30 

2 crediti
2 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Michelle Bonera (University of Brescia) - Sustainable Tourism Marketing
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

18

Luglio

09:00 - 11:00 

2 crediti
2 ore

seminario

Auditorium del collegio Lucchini (Via Valotti, 3c – 25123 Brescia)
Summer School - Lecture by Oddbjørn Sørmoen (KA Norwegian Association for Church Employers, Oslo) - Access to Life. An Accessibility Rethink
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto

17

Luglio

17:00 - 20:00 

3 crediti
3 ore

seminario

White Room del Museo di S. Giulia in Via Musei 81
Summer School - Lecture by Hugues de Varine (Paris) - How to Re-use and Enhance Cultural Heritage: the Castle in Brescia
Brevi seminari in lingua inglese all'interno del percorso "International Summer School" curato dal "Dipartimento Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e Matematica" dell'Università degli Studi di Brescia

Destinatari: iscritti all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Brescia
Attendere conferma di partecipazione da parte della Segreteria


Introduction
The International Summer School (ISS) for Advanced Studies in the form of workshop focused on the theme of accessibility to cultural heritage and its enhancement with an interdisciplinary approach in the perspective of Universal Design. The Summer School refers to skills that at DICATAM have been developed over the last 20 years and have seen the birth of the Brixia Accessibility Lab.The project is also connected to the new network Italian Accessibility Labs which involves, in addition to the University of Brescia, the Polytechnic of Turin, the University Ca 'Foscari of Venice, the University of Trieste, the University of Florence, the University Federico II of Naples and the Mediterranean University of Reggio Calabria. This synergy is related to an educational offer where the concept of accessibility, read in holistic form, as well as being a enhancement tool for people, it is also a collective resource that can elevate the social capital of a community. More accessible environments and services, in fact, while expanding individual freedoms, social opportunities and knowledge, encourage each person to participate in community life and to contribute to the growth of the society. In particular accessibility to cultural heritage is first and foremost the ability to enjoy it, to relate, to make it an experience area. The accessibility of cultural heritage therefore it is not only a technical or regulatory aspect, but cuts across many different knowledge and sensitivity. The ISS has the ambition to be a place of education and discussion, a pretext to induce experts from different disciplines to confront on this issue, an invitation to reflect seriously on the meaning of Heritage. The ISS is able to meet the specific needs expressed by the working world and academia, providing a current specialization course aligned with the best practices of the best universities in designing.
+ leggi tutto