Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Archivio eventi formativi

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi passati ed è possibile scaricare
le dispense i il materiale didattico (ove disponibilie)

21

Novembre

14:00 - 19:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Presso MUSIL a Rodengo Saiano
SUMMIT 2014_La fabbrica intelligente: l'industria di domani tra sogno e realtà_POMERIGGIO
Evento organizzato dal gruppo Servizio dell’Associazione Industriale Bresciana (Confindustria) in collaborazione quest’anno con l’Ordine degli Ingegneri. Una serie di case history (casi d’uso pratici di tecnologia nell’azienda manifatturiera) si alterneranno ad interventi di Docenti Universitari e Visionari dell’Industry 4.0. Al termine durante una tavola rotonda si confronteranno alcuni esponenti di spicco dell’industria manifatturiera ed un delegato del Consiglio del nostro Ordine.
+ leggi tutto

21

Novembre

09:00 - 12:30 

3 crediti
3 ore

seminario

Presso MUSIL di Rodengo Saiano
SUMMIT 2014_Industry 4.0 e Internet of Things: l’impatto di Internet delle Cose su Prodotti e Sistemi di Produzione_MATTINO
Il prodotto dell’azienda manifatturiera ed i sistemi di produzione tendono sempre di più ad andare oltre il componente fisico e sempre più verso il concetto di parte (o cosa) di un sistema digitale connesso (Internet), sistema caratterizzato da tecnologie meccatroniche ed informatiche.
Il compito dell’ingegnere industriale, informatico ed elettronico è spesso quello di occuparsi di una parte del ciclo di vita del prodotto innovativo, che ogni giorno di più si trasforma da componente fisico a sistema complesso dotato di processori, sensori, software, interfacce digitali di connessione anche ad Internet. Per alcuni ingegneri il prodotto è in realtà costituito dal sistema di produzione e la fabbrica in questo caso diventa una rete di prodotti connessi che creano altri prodotti.
Grazie alla loro esperienza ed al costante aggiornamento professionale, gli ingegneri possono portare nell’azienda manifatturiera iniziative di trasformazione di prodotti e di sistemi di produzione. In altre parole, il come oggi le “cose” vengono progettate, prodotte, vendute, utilizzate, mantenute in servizio e smaltite potrebbe essere obsoleto e l’ingegnere può essere l’artefice della necessaria trasformazione. Durante il seminario ingegneri, docenti universitari ed imprenditori si confronteranno relativamente allo stato dell’arte ed alle attuali forze di trasformazione del mercato.
+ leggi tutto

20

Novembre

14:00 - 16:30 

6 crediti
6 ore

seminario

Università di Brescia – Sala Consiliare di Ingegneria – via Branze, 38 - Brescia
Effetti sismici locali e modelli geotecnici
OBIETTIVI FORMATIVI:

Aspetti relativi alla risposta sismica locale, con particolare riferimento all'analisi
probabilistica della pericolosità sismica, alla microzonazione sismica, all'affidabilità delle
prove geotecniche, ai problemi di liquefazione e alla risposta sismica locale finalizzata
all'analisi della sicurezza strutturale;

Modelli geotecnici per le analisi sismiche, con particolare riferimento al comportamento
sismico delle fondazioni superficiali e profonde, al dimensionamento delle opere di sostegno, al
comportamento dei pendii in condizioni sismiche e agli aspetti sismici della normativa
geotecnica.
+ leggi tutto

19

Novembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento obbligatorio

Presso la Sala eventi dell'Ordine degli Ingegneri provincia di Brescia
AGG_PREV_INC_Resistenza al fuoco delle strutture: la verifica con il metodo tabellare (RIFACIMENTO CORSO 04/11/2014)
SI TRATTA DEL RIFACIMENTO DEL CORSO DEL 4 NOVEMBRE, RIPETUTO VISTO IL GRANDE INTERESSE SUSCITATO.
CHI AVESSE GIA' PARTECIPATO AL CORSO DEL 4 NOVEMBRE NON POTRA' RIPARTECIPARE A QUESTA EDIZIONE.
+ leggi tutto

18

Novembre

14:00 - 17:30 

7 crediti
7 ore

seminario

Sala_eventi_Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia
ARPA_MODULO 3_Emissioni in atmosfera
LEGISLAZIONE AMBIENTALE:NORMATIVA,APPLICAZIONE E CASI DI STUDIO
L’Ordine degli Ingegneri di Brescia promuove, in collaborazione con ARPA Lombardia, un percorso di formazione inerente le principali tematiche ambientali, che recentemente sono state oggetto di importanti aggiornamenti normativi.
Attraverso quattro incontri formativi verranno affrontate e approfondite le principali caratteristiche e criticità in materia di:
• Legislazione ambientale – 5 novembre 2014;
• Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) – 11 novembre 2014;
• Emissioni in atmosfera – 18 novembre 2014;
• Scarichi idrici – 25 novembre 2014.

Lo scopo del corso di formazione è quello di fornire ai tecnici e ai professioni del settore un quadro aggiornato sulle ultime novità normative in materia ambientale, attraverso un confronto diretto con ARPA, principale organo di controllo della Pubblica Amministrazione.
Per affrontare dal punto di vista pratico le principali tematiche ambientali, all’interno del corso verranno trattati e approfonditi alcuni quesiti esposti alla Commissione Ambiente dell’Ordine degli Ingegneri e specifiche domande poste dai partecipanti al percorso formativo, che potranno essere trasmesse preventivamente all’indirizzo mail formazione@ordineingegneri.bs.it o al termine della sessione mattutina di ciascuna giornata.

Questa giornata del corso mira a fornire ai partecipanti una formazione di tipo generale in materia di emissioni in atmosfera. Oltre al quadro normativo nazionale e regionale di riferimento e alle nozioni di base in materia, verranno affrontate le problematiche e i casi pratici proposti dai partecipanti e verrà presentata l’esperienza di ARPA nell’attività ispettiva e di controllo, come contributo ad identificare soluzioni migliorative.

I CFP saranno riconosciuti unicamente con la partecipazione all’intera durata di ogni Modulo.

In allegato programma dettagliato

+ leggi tutto

15

Novembre

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Presso l'Auditorium della Scuola Edile Bresciana
Il cantiere digitale e la gestione della sicurezza nei cantieri temporanei o mobili
Il seminario intende illustrare tutte le potenzialità che il Building Information Modelling e la Digitalizzazione offrono al settore delle costruzioni per l'organizzazione del cantiere, con particolare riferimento alla gestione della sicurezza nei caniteri temporanei o mobili.
+ leggi tutto

13

Novembre

14:00 - 19:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Presso la sala eventi dell’Ordine
Lo sviluppo della professione: le opportunità offerte dai modelli di aggregazione professionale
Ore 14.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 14.30 Presentazione del seminario
Ippolita Chiarolini (Consigliere Ordine Ingegneri della provincia di Brescia)

Ore 14.35 I modelli di aggregazione professionale
Dott. Federico Ragazzini
(Studio Pirola Pennuto Zei & Associati)

Dott. Ignazio La Candia
(Studio Pirola Pennuto Zei & Associati)

Introduzione
Profilo societario e fiscale
Analisi e confronto tra i diversi modelli di aggregazione:
studio associato, associazione in partecipazione, società di persone [semplici, s.a.s., s.n.c.] società di capitali [S.p.a., s.r.l., ivi incluse le società di ingegneria]

Ore 16.00 Pausa

Ore 16.15 Analisi della variabile fiscale: un caso concreto
Le società tra professionisti [STP]: analisi normativa e recenti novità
Conclusioni

Ore 18.45 Quesiti e dibattito
Ore 19.00 Fine lavori

+ leggi tutto

12

Novembre

14:00 - 17:15 

5 crediti
7 ore

seminario

Presso Sala Conferenze Camera di Commercio
IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO_Pratica, operatività, prospettive per i Consulenti Tecnici del Giudice
Il Processo Civile Telematico consente il compimento per via telematica, dunque da postazione remota, di una serie di atti processuali, tra cui quelli riguardanti il Consulente tecnico del Giudice, che sinora hanno imposto lo scambio fisico di documenti cartacei. La procedura del PcT, che diverrà obbligatoria dal 2015, renderà agevole la ricezione di comunicazioni dalle cancellerie, il deposito di elaborati ed istanze, la cognizione e circolazione automatizzata dei documenti contenuti in un determinato fascicolo a tutti i soggetti che sono autorizzati ad accedervi, univocamente individuati dal rispettivo c.f. e riconosciuti dal sistema mediante la corrispondente certificazione personale (firma digitale). Il seminario si propone di fornire una panoramica per la conoscenza basilare della struttura del PcT, delle regole che lo governano, degli strumenti operativi che ne consentono l’accesso e l’impiego.
+ leggi tutto

11

Novembre

14:00 - 17:30 

7 crediti
7 ore

seminario

Sala_eventi_Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia
ARPA_MODULO 2_Autorizzazione unica ambientale
LEGISLAZIONE AMBIENTALE:NORMATIVA,APPLICAZIONE E CASI DI STUDIO
L’Ordine degli Ingegneri di Brescia promuove, in collaborazione con ARPA Lombardia, un percorso di formazione inerente le principali tematiche ambientali, che recentemente sono state oggetto di importanti aggiornamenti normativi.
Attraverso quattro incontri formativi verranno affrontate e approfondite le principali caratteristiche e criticità in materia di:
• Legislazione ambientale – 5 novembre 2014;
• Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) – 11 novembre 2014;
• Emissioni in atmosfera – 18 novembre 2014;
• Scarichi idrici – 25 novembre 2014.

Lo scopo del corso di formazione è quello di fornire ai tecnici e ai professioni del settore un quadro aggiornato sulle ultime novità normative in materia ambientale, attraverso un confronto diretto con ARPA, principale organo di controllo della Pubblica Amministrazione.
Per affrontare dal punto di vista pratico le principali tematiche ambientali, all’interno del corso verranno trattati e approfonditi alcuni quesiti esposti alla Commissione Ambiente dell’Ordine degli Ingegneri e specifiche domande poste dai partecipanti al percorso formativo, che potranno essere trasmesse preventivamente all’indirizzo mail formazione@ordineingegneri.bs.it o al termine della sessione mattutina di ciascuna giornata.

Il modulo formativo mira a fornire ai partecipanti gli strumenti e le conoscenze necessarie in ambito AUA. In particolare, la giornata vuole evidenziare e affrontare le problematiche operative più comuni che un professionista e le imprese possono riscontrare nella compilazione e nella presentazione di un’istanza AUA, anche sulla base dell’esperienza maturata in questi mesi e con l’illustrazione pratica di utilizzo della nuova modulistica regionale applicata ad alcune tipologie di attività. In quest’ottica, sarà dato ampio spazio alle problematiche e ai casi pratici proposti dai partecipanti.

I CFP saranno riconosciuti unicamente con la partecipazione all’intera durata di ogni Modulo.

In allegato programma dettagliato

+ leggi tutto

11

Novembre

08:30 - 14:00 

3 crediti
6 ore

seminario

Vobarno
VALLE SABBIA - BRESCIA EST: Dieci anni digitali lasciano il segno - un metodo di lavoro per gli enti pubblici
La Comunità Montana di Valle Sabbia e i Comuni di Brescia Est hanno le carte in regola per fare efficienza all'interno delle loro pubbliche amministrazioni. Ogni Comune del sistema può fare la differenza, non solo adattando un metodo di lavoro innovativo, ma anche entrando a far parte di una realtà digitale più estesa e ben organizzata. Solo così è possibile raggiungere nuovi importanti traguardi nel campo della semplificazione della Pubblica Amministrazione, valorizzando ancora di più le risorse a propria disposizione e continuando a offrire servizi di qualità su tutto il territorio.


La partecipazione all'intero evento darà diritto all'accreditamento di 3 CFP.
+ leggi tutto

07

Novembre

16:30 - 18:30 

2 crediti
2 ore

seminario

Presso la sede dell'Ordine
Presentazione ciclo di incontri sull’Energy Management - MIP Politecnico di Milano
L’Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia, in collaborazione con MIP Politecnico di Milano, è lieto di invitarvi alla presentazione di un ciclo di 4 incontri, aventi l’obiettivo di fornire conoscenze approfondite e sviluppare una maggior sensibilità verso le nuove tematiche energetiche.Tali conoscenze sono necessarie al mondo delle imprese per affrontare e gestire al meglio la variabile energia, comprenderne, interpretarne ed anticiparne le evoluzioni tecnologiche e normative alla luce delle esperienze passate e dei casi più emblematici di successo. La metodologia attiva ed esperienziale applicata della faculty del MIP garantirà ai partecipanti una forte integrazione tra il trasferimento di know how e l’immediata applicazione nei contesti lavorativi.


Ore 16.30 Registrazione dei partecipanti

Ore 16.45 Presentazione del MIP
Professor Vittorio Chiesa (Direttore Scientifico del catalogo Energy e Strategy, Mip Politecnico di Milano)
Professor Davide Chiaroni (Coordinatore Scientifico del catalogo Energy e Strategy, Mip Politecnico di Milano)
Ore 17.00 Presentazione pacchetto formativo riservato all’Ordine Ingegneri di Brescia:
1. Meccanismi di incentivazione all’efficienza energetica (27 novembre 2014)
2. Certificazione degli edifici Energy Audit&Data intelligence (12 dicembre 2014)
3. Modalità di finanziamento degli investimenti in efficienza energetica (27 gennaio 2015)
4. Gestione Contrattuale dei servizi di efficienza energetica (25 febbraio 2015)

18.30 Fine Lavori

+ leggi tutto

07

Novembre

15:00 - 17:00 

5 crediti
5 ore

seminario

Visita del Posto Centrale Operativo presso il Deposito Officina di via Magnolini
SEMINARIO E VISITA TECNICA: Project and Construction Management nella realizzazione della METROPOLITANA AUTOMATICA DI BRESCIA
SEMINARIO + VISITA TECNICA (3CFP+2CFP)
E' obbligatorio partecipare ad entrambi.

10.30 Deposito Officina in via Magnolini (stazione terminale di Santa Eufemia) - Auditorium
Saluto del Presidente di Metro Brescia – arch. Ettore Fermi - Presentazione del Metro Brescia
11.00 Ing. Mauro Rainieri Direttore dell’Esercizio –-: Il primo anno di esercizio del Metro Brescia: la risposta degli utenti, problemi di manutenzione
12.00 Ing. Ignazio Carbone Direttore Tecnico di Metro Engineering (Metropolitana Milanese spa) – Responsabile dei servizi di PCM: Project & Construction Management nella realizzazione della metropolitana automatica di Brescia
14.00 Pranzo (offerto da Metro Brescia)
15.00 Visita del Posto Centrale Operativo presso il Deposito Officina di via Magnolini
15.30 Visita della Linea e delle Stazioni
17.00 Fine lavori
+ leggi tutto

07

Novembre

09:30 - 13:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Presso Museo Santa Giulia- sala conferenze
SOCIAL BUS: COME CAMBIA IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE CON I SOCIAL MEDIA E LA NUOVA COMUNICAZIONE
Il seminario propone una panoramica approfondita e dettagliata su livello di diffusione dei nuovi sistemi di comunicazione 2.0 all'interno delle aziende di servizi di mobilità in italia o all'estero, analizzando lo stato d'arte ed evidenziando il valore aggiunto dei nuovi sistemi di dialogo con l'utenza.
+ leggi tutto

06

Novembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

SALA CONVEGNI - ASSOCIAZIONE ARTIGIANI BRESCIA - VIA CEFALONIA 66
Esecuzione e fornitura di componenti strutturali metallici per la realizzazione di opere di ingegneria civile secondo il Regolamento UE 305/2011 e la Norma UNI EN 1090:il ruolo della Direzione Lavori e le responsabilità del fabbricante
Il settore della fabbricazione di strutture metalliche di carpenteria è stato interessato negli ultimi 5 anni da importanti cambiamenti dal punto di vista legislativo e normativo, sia a livello nazionale, sia a livello europeo. Nel 2008 vengono pubblicate, con Decreto Ministeriale del 14 gennaio 2008, le Norme Tecniche per le Costruzioni, la cui successiva entrata in vigore avrebbe portato sostanziali novità non solo per la progettazione ma anche per la prefabbricazione ed il montaggio in opera delle costruzioni. Tra il 2008 e il 2009 viene altresì pubblicata la norma UNI EN 1090 “Execution of Steel and Aluminium Structure”. Nel 2013 la direttiva 89/106 CE (CPD) è stata superata e sostituita dal Regolamento Europeo 305/2011 (CPR), portando ulteriori novità.
In un contesto normativo e legislativo così dinamico, può risultare complicato comprendere e interpretare correttamente gli adempimenti necessari per la progettazione e la fabbricazione delle opere, non solo per progettisti e fabbricanti ma anche per coloro che sono chiamati a svolgere il ruolo della Direzione Lavori. La registrazione al Servizio Tecnico Centrale dei Centri di Trasformazione, la certificazione del Factory Production Control (FPC) in accordo alla norma armonizzata UNI EN 1090-1, sono senza dubbio temi di grande rilevanza per fabbricanti e Direttori Lavori e vanno opportunamente approfonditi per comprendere compiti, ruoli e responsabilità di ciascuno.
Il seminario si pone quindi, come obiettivo principale, quello di informare al meglio i diversi soggetti coinvolti ed in particolare le Direzioni Lavori sugli aspetti peculiari del Regolamento CPR, della norma UNI EN 1090 e delle loro relazioni con il DM 14 gennaio 2008, trattando gli argomenti qui riportati.
+ leggi tutto

06

Novembre

14:00 - 18:00 

8 crediti
8 ore

corso

ORDINE INGEGNERI BRESCIA
La termoregolazione e la contabilizzazione degli impianti centralizzati
Programma del corso

9.00-13.00
TERMOREGOLAZIONE
Tipologie di regolatori: ON-OFF, P, PI, PID
Le valvole termostatiche: caratteristiche tecniche.
Criteri di dimensionamento degli impianti con valvole termostatiche: banda proporzionale di progetto, scelta del diametro della valvole e calcolo della preregolazione.
Il calcolo della potenza nominale dei corpi scaldanti.
La scelta della pompa di circolazione in presenza di valvole termostatiche
La messa a punto di un impianto con valvole termostatiche.
Esempio di dimensionamento.

14.00-18.00
CONTABILIZZAZIONE
Cenni ai sistemi di contabilizzazione diretta
Sistemi di contabilizzazione indiretta del servizio riscaldamento. Caratteristiche dei ripartitori.
Aspetti legali della contabilizzazione
Criteri di ripartizione dei costi secondo UNI 10200:2013: i concetti di prelievo volontario ed involontario
Classificazione dei costi del servizio riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.
La ripartizione dei costi del servizio riscaldamento ed acqua calda sanitaria secondo UNI 10200
Contenuti minimi del progetto di un sistema di contabilizzazione.
Valutazione delle dispersioni della rete di distribuzione.
Esempio di progetto di sistema di termoregolazione.

TEST FINALE
+ leggi tutto

05

Novembre

09:00 - 13:00 

7 crediti
7 ore

seminario

Presso la sede dell'Ordine
ARPA_MODULO 1_Legislazione ambientale
LEGISLAZIONE AMBIENTALE:NORMATIVA,APPLICAZIONE E CASI DI STUDIO
L’Ordine degli Ingegneri di Brescia promuove, in collaborazione con ARPA Lombardia, un percorso di formazione inerente le principali tematiche ambientali, che recentemente sono state oggetto di importanti aggiornamenti normativi.
Attraverso quattro incontri formativi verranno affrontate e approfondite le principali caratteristiche e criticità in materia di:
• Legislazione ambientale – 5 novembre 2014;
• Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) – 11 novembre 2014;
• Emissioni in atmosfera – 18 novembre 2014;
• Scarichi idrici – 25 novembre 2014.

Lo scopo del corso di formazione è quello di fornire ai tecnici e ai professioni del settore un quadro aggiornato sulle ultime novità normative in materia ambientale, attraverso un confronto diretto con ARPA, principale organo di controllo della Pubblica Amministrazione.
Per affrontare dal punto di vista pratico le principali tematiche ambientali, all’interno del corso verranno trattati e approfonditi alcuni quesiti esposti alla Commissione Ambiente dell’Ordine degli Ingegneri e specifiche domande poste dai partecipanti al percorso formativo, che potranno essere trasmesse preventivamente all’indirizzo mail formazione@ordineingegneri.bs.it o al termine della sessione mattutina di ciascuna giornata.

Questa prima giornata del corso intende fornire ai partecipanti un quadro sintetico sulla legislazione ambientale e alcune chiavi di lettura per inquadrare le normative di settore nel disegno complessivo. Sono compresi approfondimenti specifici su obblighi e sanzioni, ruoli e responsabilità e sulle novità normative più recenti. La giornata prevede inoltre uno spazio dedicato al dibattito su problematiche e casi pratici.

I CFP saranno riconosciuti unicamente con la partecipazione all’intera durata di ogni Modulo.

In allegato programma dettagliato

+ leggi tutto

01

Dicembre

14:30 - 18:30 

20 crediti
20 ore

corso

Presso la sede dell'Ordine
CORSO M1. PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA B.I.M
CORSO M 1. PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA B.I.M
SOFTWARE AUTODESK REVIT ARCHITECTURE®
FORMAZIONE AUTODESK CERTIFICATA

Corso introduttivo al Building Information Modelling (BIM).
La progettazione BIM consente di passare dall'idea progettuale alla costruzione in modo coordinato attraverso l'utilizzo di un modello condiviso da tutti gli attori e in tutte le fasi: ideativa, compositiva, strutturale, impiantistica, di analisi, cantierizzazione fino alla gestione del manufatto.
La progettazione 3D e il render ottimizzano l'esposizione grafica e l’analisi del progetto.
Durante il corso si tratteranno le parti strutturali (con tecniche legate prettamente alla progettazione spaziale dell'edificio) e gli oggetti di competenza del progetto architettonico.
Verranno presi in considerazioni sia i "vuoti" (gli spazi) che i materiali scelti.
Si arriverà alla completa definizione delle finiture anche a scopo di arrivare alla computazione e definizione economica e alla "messa in opera".
Le finalità della progettazione architettonica svolta con la tecnica B.I.M. possono essere estese fino ad includere la renderizzazione, il calcolo della luminosità, lo space planning, il computo accessori, la scelta e posizionamento degli infissi, la verifica di adeguamento a specifici codici architettonici, verifica delle prescrizioni energetiche, antincendio e in generale delle prescrizioni specifiche della committenza.
Ai partecipanti verrà fornita postazione fissa presso la sede dell’Ordine Ingegneri in sala cad attrezzata.
LIVELLO: BASE

E' richiesta la partecipazione minima del 90%
Al disotto di questa soglia non verrà riconosciuto alcun CFP.
+ leggi tutto

31

Ottobre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Park Hotel Ca' Nöa - Via Triumplina, 66 - BS
PIANIFICAZIONE AMBIENTE STRADALE_MODULO 4_ L'ambiente extraurbano: Per una pianificazione e progettazione del segnalamento
"LETTURA E PIANIFICAZIONE DELL’AMBIENTE STRADALE",
Per una corretta segnaletica in Brescia e nel suo territorio
SEMINARIO STRUTTURATO IN 4 MODULI DISTINTI.

La frequenza ad ogni Modulo porterà al riconoscimento di n. 4 CFP; ci si potrà iscrivere a ciascuno dei 4 moduli del Seminario (per un totale di 16 CFP) oppure a Moduli a scelta. A tale fine, se il programma del Seminario è stato previsto con una forte coerenza d'insieme, ogni Modulo ha una propria ampia autonomia. Potranno essere accolte iscrizioni anche per partecipazioni non finalizzate al conseguimento di CFP.

L’AMBIENTE EXTRAURBANO
Modulo 4 _Per una pianificazione e progettazione del segnalamento

14.30-15.30 F. GIULIANI – La segnaletica nei cantieri stradali
15.30-16.30 G. CANTISANI – Piani di segnalamento: dalla città al territorio
16.30-17.30 G. CANTISANI – Progetti di segnalamento: dalla città al territoro
17.30-18.30 A. SORTINO – Piani e progetti di segnalamento: casi di studio e analisi di esperienze con riferimenti a casi bresciani
+ leggi tutto

31

Ottobre

08:15 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Park Hotel Ca' Nöa - Via Triumplina, 66 - BS
PIANIFICAZIONE AMBIENTE STRADALE_MODULO 3_ L'ambiente extraurbano: Pratiche, tecniche e politiche per muoversi nel territorio
"LETTURA E PIANIFICAZIONE DELL’AMBIENTE STRADALE",
Per una corretta segnaletica in Brescia e nel suo territorio
SEMINARIO STRUTTURATO IN 4 MODULI DISTINTI.

La frequenza ad ogni Modulo porterà al riconoscimento di n. 4 CFP; ci si potrà iscrivere a ciascuno dei 4 moduli del Seminario (per un totale di 16 CFP) oppure a Moduli a scelta. A tale fine, se il programma del Seminario è stato previsto con una forte coerenza d'insieme, ogni Modulo ha una propria ampia autonomia. Potranno essere accolte iscrizioni anche per partecipazioni non finalizzate al conseguimento di CFP.

L’AMBIENTE EXTRAURBANO
Modulo 3 _Pratiche, tecniche e politiche per muoversi nel territorio

8.15 Registrazione e saluti
9.00-10.00 R. BUSI – Elementi per la lettura della scenario stradale extraurbano. Il caso del territorio bresciano
10.00-11.00 G. MATERNINI – Criteri per la classificazione delle strade extraurbane.Esempi nel territorio bresciano
11.00-12.00 R. MAJA – La segnaletica verticale extraurbana
12.00-13.00 F. GIULIANI – La segnaletica orizzontale extraurbana
+ leggi tutto

30

Ottobre

14:30 - 19:00 

3 crediti
4 ore

convegno

Auditorium Monsignor Capretti- via Piamarta 6 - Brescia
ITALIA OBIETTIVO 2035: PIANO NAZIONALE DI AMMODERNAMENTO URBANISTICO
ITALIA OBIETTIVO 2035 PIANO NAZIONALE DI AMMODERNAMENTO URBANISTICO
(Effetti sullo sviluppo economico e sull’occupazione nel Paese Italia)
Il piano Sistemico Nazionale di ammodernamento urbanistico si prefigge di invertire il treno degli indirizzi urbanistici dell XX secolo, i quali hanno portato ad un espansione urbana a discapito degli interventi di conservazione dei centri storici, della riqualificazione delle periferie e di una riorganizzazione urbana attraverso l'utilizzo della urbanistica.
La finalità del seminario è di stimolare tutte le forze sociali di estrazione politica, pubblica e privata a far convergere sinergicamente la propria azione su riforme strutturali dedicate prioritariamente a progetti che abbiano concreti effetti in termini di sviluppo economico e occupazione.

+ leggi tutto

30

Ottobre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Park Hotel Ca' Nöa - Via Triumplina, 66 - BS
PIANIFICAZIONE AMBIENTE STRADALE_MODULO 2_ L'ambiente urbano: Segnaletica in ambiti urbani particolari
"LETTURA E PIANIFICAZIONE DELL’AMBIENTE STRADALE"
Per una corretta segnaletica in Brescia e nel suo territorio
SEMINARIO STRUTTURATO IN 4 MODULI DISTINTI.

La frequenza ad ogni Modulo porterà al riconoscimento di n. 4 CFP; ci si potrà iscrivere a ciascuno dei 4 moduli del Seminario (per un totale di 16 CFP) oppure a Moduli a scelta. A tale fine, se il programma del Seminario è stato previsto con una forte coerenza d'insieme, ogni Modulo ha una propria ampia autonomia. Potranno essere accolte iscrizioni anche per partecipazioni non finalizzate al conseguimento di CFP.

L’AMBIENTE URBANO
Modulo 2 _Segnaletica in ambiti urbani particolari

14.30-15.30 G. MATERNINI – Classificazione funzionale delle strade urbane. Esempi degli insediamenti bresciani
15.30-16.30 F. MAZZIOTTA, F. GIULIANI – Segnaletica e moderazione del traffico
16.30-17.30 G. MATERNINI – Segnaletica nei centri storici, nelle “zone 30”, e nelle ZTL
17.30-18.30 A. SORTINO – Analisi critica di casi, con particolare riferimento agli insediamenti bresciani
+ leggi tutto

30

Ottobre

08:15 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Park Hotel Ca' Nöa - Via Triumplina, 66 - BS
PIANIFICAZIONE AMBIENTE STRADALE_MODULO 1_ L'ambiente urbano: pratiche, tecniche e politiche per muoversi in città
"LETTURA E PIANIFICAZIONE DELL’AMBIENTE STRADALE"
Per una corretta segnaletica in Brescia e nel suo territorio
SEMINARIO STRUTTURATO IN 4 MODULI DISTINTI.

La frequenza ad ogni Modulo porterà al riconoscimento di n. 4 CFP; ci si potrà iscrivere a ciascuno dei 4 moduli del Seminario (per un totale di 16 CFP) oppure a Moduli a scelta. A tale fine, se il programma del Seminario è stato previsto con una forte coerenza d'insieme, ogni Modulo ha una propria ampia autonomia.
Potranno essere accolte iscrizioni anche per partecipazioni non finalizzate al conseguimento di CFP.

L’AMBIENTE URBANO
Modulo 1 _ Pratiche, tecniche e politiche per muoversi in città

8.15 Registrazione e saluti
Modulo 1.1 Pratiche, tecniche e politiche per muoversi in città
9.00-10.00 R. BUSI - Elementi per la lettura della scenario urbano. Il caso città di Brescia
10.00-11.00 F. MAZZIOTTA, G. MATERNINI - Aspetti normativi e di regolamentazione
11.00-12.00 R. MAJA - La segnaletica verticale urbana
12.00-13.00 F. GIULIANI - La segnaletica orizzontale urbana
+ leggi tutto

27

Ottobre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento obbligatorio

Sala Eventi - Ordine degli Ingegneri di Brescia
AGG_CSP+RSPP_La valutazione dei rischi connessa alla provenienza dei lavoratori da altri Paesi e alla tipologia contrattuale
CORSO DI AGGIORNAMENTO VALIDO SIA PER ASPP/RSPP SIA PER CSP/CSE
+ leggi tutto

25

Ottobre

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

PRESSO Auditorium della scuola Edile Bresciana – Via Garzetta, 51 25133 Brescia
AGENTI FISICI E CHIMICI NEL CANTIERE EDILE (presso Scuola Edile Bresciana)
AGENTI FISICI E CHIMICI NEL CANTIERE EDILE

Il seminario proposto è una delle iniziative contemplate nel “Protocollo per la sicurezza nel settore delle costruzioni” siglato da INAIL, UNIVERSITA’ DI BRESCIA, Provincia di Brescia ed enti paritetici del settore edile di Brescia e provincia. Il seminario propone ad una platea composta da liberi professionisti, maestranze, datori di lavoro, RSPP, coordinatori per la sicurezza e pubbliche amministrazioni l’approfondimento di tematiche attuali relative alla sicurezza nei cantieri edili attraverso la docenza di esperti della materia, in questo specifico seminario si tratterà di: rumore, vibrazioni, campi elettromagnetici, radiazione ottiche artificiale ed agenti chimici. Il seminario prevede uno spazio dedicato al confronto ed alle domande da parte degli utenti.
+ leggi tutto

07

Ottobre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso

ORDINE INGEGNERI BRESCIA
WEB e SOCIAL: Momenti di indagine e di miglioramento della presenza sul web - parte 2 (MODULO 4)
THE WORLD OF WEB MARKETING - 2° EDIZIONE

Sempre di più è indispensabile, per farsi conoscere, costruire e mantenere nel tempo una presenza sul web.
Meglio ancora, una presenza sui social network. 25 milioni di italiani condividono le loro attività su Facebook, 5,5 milioni di italianI cinguettano su Twitter, un numero analogo usa Linkedin per offrire le proprie capacità professionali. Sempre di più utilizziamo Google per informarci, per offrire i nostri prodotti.
Tuttavia sul web non ci si improvvisa. Non è sufficiente costruire una pagina o un account. Sul web bisogna saper curare i propri contenuti, offrire la giusta immagine di sé e della propria azienda. Ciò riguarda le aziende ma, è sempre di più necessario anche per i liberi professionisti.
L’Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia in collaborazione con Michele Vianello (Digital Evangelist di Ars&Inventio), visto il successo della scorsa edizione di aprile, ripropone il corso sul mondo del web marketing suddiviso in quattro pomeriggi per un totale di 16 ore.
Il corso si propone attraverso una forte interazione tra il docente e l’aula di fornire ai partecipanti le basi per utilizzare correttamente il web.
Il corso è una base indispensabile per coloro che intendano affermare la propria professionalità grazie ai social network.

“Momenti di indagine e di miglioramento della vostra presenza sul web” - PARTE 2

Gli strumenti a nostra disposizione…realizziamo il nostro Piano;

Costruire la “ragnatela sul web”;

E voi chi siete????
il vostro sito… la vostra pagina Facebook….il vostro Twitter (sempre che li abbiate);

Come siete posizionati sui motori di ricerca, ma davvero costa
così tanto essere ben posizionati su Google?

Come migliorare il vostro posizionamento;

Incredibili integrazioni: ma davvero Google e Facebook non vanno d’accordo???
+ leggi tutto